Bufera Piemontese nel PD di Lucera, l'assessore fa visita agli avversari. Dell'Aquila: "Sospendo la campagna elettorale"

La visita dell'assessore regionale ai 'Democratici per Lucera', che sostengono Antonio Tutolo, fa andare (giustamente) su tutte le furie Antonio Dell'Aquila. Che sospende tutto

Bufera nel Partito Democratico di Lucera. Nella campagna elettorale irrompe l'atteggiamento equivoco del massimo esponente del partito, Raffaele Piemontese, e il candidato sindaco dem, Antonio Dell'Aquila, minaccia di sospendere la campagna elettorale. Di seguito la dichiarazione del candidato: «Nel mentre mi trovo a Rimini per espletare il mio dovere di presidente dello Sport Lucera ed avviare una collaborazione grazie alla presenza dello straordinario e indimenticato mister Carletto De Masi e per incontrare e salutare i numerosi amici e cittadini di Lucera costratti a vivere fuori dalla propria città per lavoro, apprendo con sconcerto della visita, doverosa ed istituzionale, presso l'ospedale di Lucera dell'assessore Piemontese ma anche che si è recato a far visita al circolo della lista Democratici per Lucera (che sostiene Antonio Tutolo, ndr), dando così chiare ed inequivocabili indicazioni di sostegno a questa lista elettorale avversa e concorrente rispetto al Partito Democratico. Ritengo gravissimo quanto accaduto poiché l'elettorato del PD in questo modo può solo essere indotto in confusione ed essere oltraggiato da una condotta che evidentemente provoca disorientamento e sconcerto. Ragion per cui per dignità personale e del partito al quale ho fornito per anni sempre la mia leale collaborazione ed il mio ferreo sostegno, intendo immediatamente procedere a sospendere la mia campagna elettorale in attesa di un chiarimento ufficiale da parte della federazione di Foggia la quale dovrà dire con chiarezza ai militanti di Lucera se questo partito e il suo candidato sindaco lo rappresentino o se sia possibile, in questo modo, che qualsiasi rappresentante istituzionale e di rilievo del PD si possa scegliere i suoi amici in qualsiasi comune della provincia di Foggia. Un abbraccio a tutti gli elettori ed ai simpatizzanti ricordandogli che lavoriamo solo e sempre per loro e con la schiena dritta».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento