Sindaco insultato e minacciato in aula, Landella: "Sono pronto ad andarmene a casa"

Al termine del Consiglio comunale, il primo del Landella bis, il sindaco si dice sconcertato da quanto accaduto oggi in aula al termine dell'elezione del Presidente del Consiglio comunale, Leonardo Iaccarino

Franco Landella

Questo il commento di Landella dopo gli insulti e il tifo da stadio andato in scena oggi alla prima di insediamento del consiglio comunale di Foggia: "Oggi abbiamo scritto una brutta pagina di politica che la città non merita. Io sono pronto ad andarmene a casa già da domani mattina, cosi come da domani mattina sono pronto a trovare la quadra con i partiti sulla giunta. Ma non voglio vivere più questa situazione col bilancio. E mai, dico mai, cacceró un assessore eletto dal popolo". La Lega ha rotto con la maggioranza dopo la mancata elezione di Massimiliano Di Fonso al secondo scranno consiliare.

Leonardo Iaccarino nuovo presidente del Consiglio comunale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

Torna su
FoggiaToday è in caricamento