Patto tra Di Mauro e il Popolo della Famiglia: "Landella ha ben governato, sinistra ha immobilizzato Foggia"

Il responsabile provinciale, Cristian Padalino, ha annunciato l'appoggio a Forza Italia e al segretario azzurro. Di Mauro: “Un patto di amicizia che mi riempie il cuore di gioia"

“Avere la stessa visione, significa poter fare strada insieme. E' per questo che in occasione delle prossime amministrative del 26 maggio 2019 il Popolo della Famiglia ha deciso di impegnarsi al fianco di Forza Italia e degli amici Raffaele di Mauro e Franco Landella”. Il responsabile provinciale - del movimento guidato da Adinolfi a livello nazionale - Cristian Padalino ha così annunciato l'appoggio del Popolo della Famiglia a Forza Italia e alla candidatura a Sindaco di Franco Landella.

“Un patto di amicizia che mi riempie il cuore di gioia, ha replicato il segretario provinciale azzurro di Mauro, perché i valori del Popolo della Famiglia sono in gran parte da me condivisi. La valorizzazione della nostra cultura cattolica e la difesa e la tutela della famiglia sono temi nel mio Dna che sarà un piacere ed un onore portare avanti, oggi in campagna elettorale e domani nella nostra assise cittadina, insieme agli amici del PdF”.

“La nostra appartenenza naturale al PPE, confermata dalla nostra partecipazione  alla prossima competizione europea in concomitanza con le amministrative, la voglia di difendere le radici cristiane dell'Europa, l’istituto della famiglia e tutti i valori non negoziabili, il comune impegno nella raccolta di firme sul reddito di maternità, la fiducia nei confronti di Raffaele di Mauro e la convinzione che Franco Landella abbia ben operato per Foggia e che debba continuare a farlo sconfiggendo le sinistre che hanno immobilizzato la nostra città, ci hanno spinto a questa alleanza politica, conclude l'avvocato Cristian Padalino. Saremo convintamente al fianco di Forza Italia e la sosterremo perché il centro destra continui il suo percorso amministrativo nella nostra città, così come nella comune battaglia in Europa. Una alleanza che trova riscontro a livello locale nel comune impegno di dare a Foggia il prestigio che merita sia in ambito nazionale che europeo”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Pizzo" (e bombe) a bar, ristoranti e autodemolizioni: così si reggeva il clan (e pagava gli avvocati ai detenuti)

  • Politica

    Il Gargano si riscopre leghista, più di 20mila votano Salvini a Foggia. In 27 comuni vince il Carroccio

  • Politica

    Foggia, Lesina e il Sud regalano l'Europa al bolognese Casanova: "l'amico fraterno" di Salvini è il leghista più votato

  • Segnalazioni

    Il Centro Igiene è messo male: cade intonaco dai soffitti (nessun ferito solo per fortuna)

I più letti della settimana

  • VIDEO | Pio e Amedeo show, gran finale ad Amici: una lettera e il quadro di un artista foggiano a Maria

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Europee 2019: in Puglia il M5S su Salvini per un soffio, passa il fedelissimo del 'Capitano' (al Sud Furore sesto e Gentile quinta)

  • Terrore sul Gargano: camion precipita in una scarpata e prende fuoco

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento