Primi effetti della sconfitta in casa centrosinistra, verso le dimissioni il segretario PSI: "Progetto non è decollato"

Il Partito Socialista ha riunito ieri la sua segreteria. Secondo indiscrezioni il segretario cittadino, Leonardo De Santis, avrebbe comunicato le sue dimissioni. Su fb: "Bisogna capire quando è il momento di lasciare"

Primi effetti della sconfitta in casa centrosinistra, a Foggia. Mentre il Partito Democratico dribbla il dovere dell’autocritica e si profonde in attacchi al Movimento 5 Stelle, reo, a suo dire, di essere il responsabile della vittoria di Landella avendo scelto, al ballottaggio, una posizione neutrale (qui la replica di Giovanni Quarato), c’è chi, invece, sta procedendo ad una seria analisi interna sulle cause della “bocciatura del progetto”. Lo sta facendo il Partito Socialista, che ieri ha riunito la sua segreteria. Secondo indiscrezioni il segretario cittadino, Leonardo De Santis, avrebbe messo sul tavolo le sue dimissioni.

Contattato da Foggiatoday, De Santis preferisce non commentare al momento, liquidando l’indiscrezione con un “no comment, stiamo valutando come precedere. Di certo il progetto non è decollato”. E con questo intendendo anche il progetto di partito. Il Psi, come è noto, ha celebrato il suo congresso due anni fa, aprendo così un nuovo corso sotto la guida di De Santis dopo le macerie lasciate dai predecessori. Ma, evidentemente (e i numeri sono lì a dirlo), il percorso politico non ha dato ad oggi gli esiti sperati: non solo non si è riusciti a far partire il progetto di ‘Città Futura’ ma i socialisti si son divisi in mille rivoli, dispersi in tante liste, incapaci di farne una degna del simbolo storico che rappresentano.

Lo stesso De Santis, candidato in ‘Foggia civica’, la lista di Cusmai, non può gioire del consenso tributatogli. Da qui, evidentemente, la scelta di dimettersi (atto nobile in un’era in cui le dimissioni restano un istituto sconosciuto ai più). Indiscrezioni, dicevamo, per ora, a cui fa eco però un post su facebook dello stesso segretario in cui scrive: “Bisogna capire quando è il momento di lasciare”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Colloqui di lavoro a Foggia: ecco le 60 aziende che offrono occupazione, centinaia i candidati che ci proveranno

Torna su
FoggiaToday è in caricamento