Allo slogan di #MoBasta, torna in campo Jenny Moffa: "Fuori chi ha corrotto ed inquinato la città"

Candidata con Giuseppe Mainiero, l'ex assessore del Comune di Foggia c'è. Venerdì 3 maggio l'inaugurazione della campagna elettorale. "In tanti - dice- hanno la faccia tosta di ricandidarsi"

“Dopo venti anni di politica e affari, è giunto il tempo di offrire ai foggiani una proposta politica seria e coraggiosa, in netta discontinuità con le precedenti amministrazioni, ed in grado davvero di restituire la città ai cittadini. Ecco perché, alle elezioni comunali del 26 maggio 2019, ho deciso di candidarmi nella lista ‘Foggia in Testa’ per Giuseppe Mainiero sindaco”.  Ad affermarlo è Eugenia Moffa, meglio conosciuta come Jenny, che il prossimo venerdì 3 maggio, alla presenza di Mainiero, terrà l’inaugurazione della campagna elettorale da candidata al Consiglio Comunale di Foggia. 

“Cinque anni fa, quando fui chiamata nella Giunta Landella, ho creduto fortemente - afferma l’ex assessore alle Attività Economiche - che fosse arrivato il momento in cui poter costruire qualcosa di importante per il bene di Foggia. In particolare, per contribuire a quel cambiamento da tempo auspicato: dalla legalità allo sviluppo, dalle politiche giovanili a quelle del commercio. Mi resi presto conto, però, che i miei obiettivi non erano condivisi. Anzi, osteggiati dagli interessi di potere presenti, di quelli che da anni impediscono un futuro migliore per i foggiani e che oggi – aggiunge Moffa - hanno la faccia tosta di ricandidarsi a guidare Foggia, nonostante la situazione di degrado in cui l’hanno ridotta”.

Per la candidata di “Foggia in Testa”, “tra pochi giorni andranno in scena elezioni surreali, presentate come una scelta alternativa tra i due candidati più accreditati. Niente di nuovo, anzi è lo stesso scenario degli ultimi dieci anni, in cui non c’è mai stata alternativa reale, anche se i sindaci sono stati di schieramenti opposti. Come afferma Mainiero, oggi bisogna mettere ‘fuori tutto’ ciò che ha corrotto ed inquinato la città. Nulla è cambiato e nulla cambierà – denuncia Jenny Moffa, il cui slogan è un chiarissimo #MoBasta - se i soliti gruppi di potere continueranno ad amministrare la città per i prossimi cinque anni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa di presentazione della candidatura di Jenny Moffa, aperta alla stampa ed alla cittadinanza, avrà inizio alle ore 19, in viale Michelangelo n. 65, presso la Contemporanea Galleria d'Arte di Giuseppe Benvenuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento