Tonfo di 'Idea - Moldaunia', a Foggia è ultima classificata: "Abbiamo espresso concetti troppo innovativi"

Solo lo 0.6% dei voti, la lista di Lino Albanese arriva ultima alla competizione elettorale del 26 maggio 2019. "Nelle prossime ore decideremo come continuare questo percorso"

"In una campagna elettorale arida di contenuti abbiamo cercato di far comprendere alla gente il concetto di autonomia ed economia, attraverso due importanti progetti. La risposta delle urne ci penalizza oltre ogni previsione, ma non ci mortifica perché abbiamo ottenuto lo 0,60% di voti puri, convinti e liberi, non contaminati da promesse, da manifesti o dalla falsa illusione che da domani la città cambi improvvisamente. Ci vorrà l’impegno di tutti i partiti e di tutte le componenti attive di questa città per salvarla da un baratro sociale pericoloso dove, forse, un piano di sviluppo basato sulle reali esigenze e vocazioni del territorio potrà essere l'unica via d'uscita". Così 'Idea per Foggia - Moldaunia', la lista di centrodestra arrivata ultima alle elezioni 2019.

"Consegniamo ai nostri alleati questo piccolo consenso elettorale, consci di aver sbagliato tante cose, prima fra tutte quella di aver accettato di partecipare ad una competizione elettorale pensando che fosse una opportunità di crescita e non un campo di battaglia dove si spara contro tutti. I vertici del partito si riuniranno nelle prossime ore per decidere come continuare un percorso fatto da persone e idee, alcune di queste che potrebbero essere il volano per restituire a Foggia quella  centralità che merita. “Abbiamo espresso concetti troppo innovativi in una campagna elettorale arida di contenuti. Ora necessita un programma per la città il più condiviso possibile per dare a Foggia la opportunità di emergere da un pantano pericoloso” ha commentato Lino Albanese, coordinatore cittadino di Idea.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento