Furto di candidati nel centrodestra foggiano, 'Idea' contro Forza Italia: "Volete danneggiarci"

Verso l'addio alla coalizione? Probabile. Duro Paolo Dell'Erba: "Non stiamo parlando più di aggregazione politica ma di simboli gestiti da poche persone sottomesse al volere di Landella"

"Idea continua la sua azione di rinnovamento politico locale e, soprattutto, di quella parte più moderata e propositiva che non si ritrova più nei partiti storici che oramai non riescono ad esprimere più nulla di nuovo rispetto al recente passato. Ed è proprio su questa linea  che Idea intende proseguire a prescindere dai tentativi di cannibalismo a cui si è costretti ad assistere forse anche per il timore di alcuni, in zona Cesarini, di non riuscire a completare le proprie liste". A riguardo è intervenuto il coordinatore provinciale di Idea Paolo Dell'Erba che ha espresso, in condivisione con il leader di Moldaunia Gennaro Amodeo, forti preoccupazioni. “Ci lascia sbigottiti l’atteggiamento da parte di Forza Italia che, invece, di fare di tutto per sostenere alleati più piccoli e apparentemente più deboli cerca di danneggiarci arrivando a sfilarci anche i candidati. Siamo stati i primi a consegnare in forma scritta il nostro apporto al programma basato sul riconoscimento di un impegno importante in favore dell'agricoltura e dei piccoli commercianti, così come la condivisione della richiesta di referendum per Moldaunia. Mi sembra chiaro che non stiamo parlando più di aggregazione politica di centrodestra ma solo di simboli che sono gestiti da poche persone, sottomesse al volere di Landella".

“Il nostro raggruppamento non è una lista condominiale come qualcuno ha voluto etichettare”, ha commentato il coordinatore cittadino di IDEA Lino Albanese che poi ha aggiunto "la nostra lista presenta un programma preciso che riguarda tutto il territorio, che dovrebbe essere condiviso da destra a sinistra". Addii in vista?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Grave incidente stradale in A14: sei feriti in tre tamponamenti, grave un uomo di Manfredonia

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Aggredita dai vicini per una colonia felina, finisce in ospedale volontaria animalista: "Colpita in faccia con un portachiavi appuntito"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento