Miranda festeggia il successo del centrodestra: "Abbiamo scelto di unirci nell'interesse unico di Foggia"

Così il segretario cittadino della Lega Luigi Miranda commenta lo straordinario successo del centrodestra e del sindaco confermato Franco Landella che si appresta ad amministrare il capoluogo dauno per un secondo mandato

Miranda e Landella

“Il centrodestra unito vince, e la Lega contribuisce in maniera determinante alla vittoria della coalizione, rovinando la festa al centrosinistra, che sperava di aggiudicarsi tutti i capoluoghi di provincia. Foggia resta orgogliosamente una città di centrodestra”.

“Il giorno dopo le primarie in tanti affermavano sicuri che il centrodestra sarebbe imploso. Tanti tuttologi si dicevano convinti che eravamo troppo divisi, troppo arrabbiati per unirci attorno a un obiettivo comune e un candidato comune. E tante sirene hanno cantato per raggiungere quest’obiettivo. Mi dispiace – continua Miranda – aver deluso quelli che sanno sempre tutto e che già annunciavano la fine del centrodestra. Il centrodestra ha fatto quello che i cinici dicevano che non avremmo potuto fare. Abbiamo scelto le ragioni dell’unità, abbiamo scelto l’interesse della città di Foggia. Abbiamo scelto di unirci invece di dividerci. E il risultato di ieri sera ci vede felici, tanti, uniti, vincenti.

Il giorno dopo le primarie – prosegue il segretario Miranda – la Lega ha scelto la strada della lealtà e dell’unità. Abbiamo accettato serenamente il risultato che il popolo del centrodestra ha espresso nelle urne delle primarie, e abbiamo affiancato Franco Landella senza nessun indugio. Al primo turno come al ballottaggio i trentadue candidati della Lega, insieme ai militanti, hanno lavorato senza sosta, con lealtà, passione ed entusiasmo, contribuendo in maniera decisiva all’affermazione di Franco Landella che, con altrettanta lealtà, ha inserito i temi cari alla Lega nel suo programma di governo: legalità, ordine, sicurezza, attenzione alle fasce deboli, welfare di qualità, asili nido, riqualificazione delle periferie geografiche e sociali. La Lega parteciperà al secondo governo Landella, con una presenza costruttiva e propositiva.

La lealtà e la coerenza della Lega di Foggia – conclude Miranda – sono premiate con un risultato – il 13% – che è il migliore in Puglia. Ringrazio i nostri elettori, che hanno dato fiducia al nostro partito, ringrazio tutti i candidati della Lega, e mi complimento con gli eletti che porteranno la voce e i valori della Lega in Consiglio Comunale. Da domani il centrodestra sarà nuovamente al lavoro, al servizio della città, e nell’interesse esclusivo dei cittadini. Auguri Sindaco Landella, auguri Lega, auguri Foggia!”.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento