Cavaliere deluso, poche parole ai suoi elettori: "Da oggi opposizione, Landella lavori meglio che in passato"

Secca e stringatissima la nota con cui il candidato sindaco del centrosinistra si congeda da questa campagna elettorale. Da oggi sarà tra i banchi dell'opposizione. Nessun accenno alle cause della sconfitta

E' affidato ad una nota stringatissima il commento di Pippo Cavaliere all'esito del turno di ballottaggio a Foggia: "Grazie a chi ha partecipato al voto e a chi mi ha onorato della propria fiducia. Grazie a chi ha condiviso i valori, le idee, i programmi su cui abbiamo fondato la lunga e bella campagna elettorale conclusasi ieri con l'elezione del sindaco di Foggia. Avrei voluto essere io, ovvio. Gli elettori hanno scelto Franco Landella e la loro volontà merita tutto il mio rispetto. Al sindaco di Foggia faccio i miei sinceri auguri di buon lavoro, chiedendogli di operare per il futuro meglio di quanto abbia fatto in passato".

"A chi condividerà con me i banchi della minoranza in Consiglio comunale offro energie e competenze utili a riempire di contenuti l'azione istituzionale. Ai foggiani ribadisco l'impegno civico a servire la città avendo cura di affermare sempre e comunque i valori della legalità e dell'etica. #PuntoPrimo Foggia". Conclude così Cavaliere.

Una nota, dicevamo, secca e stringata, che evita di affrontare il cuore del problema, ovvero le ragioni della sconfitta del centrosinistra che, probabilmente, l'ingegnere foggiano deve ancora analizzare.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento