Fondi alle imprese e lotta all'evasione fiscale, M5S col sottosegretario Cioffi: "Ecco come rinasce Foggia"

Martedì sera incontro pubblico con il sottosegretario al Mise. "Foggia muore per colpa di chi l'ha amministrata negli ultimi 20 anni". Con Quarato anche Mario Furore, candidato al Parlamento Europeo

Via Lanza si è fermata ad ascoltare il Sottosegretario al MISE Andrea Cioffi, il candidato sindaco Giovanni Quarato, il senatore Marco Pellegrini, le consigliere regionali Antonella Laricchia e Rosa Barone e i candidati al Parlamento Europeo Mario Furore e Chiara Maria Gemma. Martedì 30 aprile, con i tantissimi cittadini presenti, si è parlato del futuro di Foggia e di un tema centrale: lo Sviluppo Economico. 

“Lo sviluppo del territorio passa dallo sviluppo delle coscienze e da una rivalutazione del decoro morale di Foggia. Una città senza un’economia è una città che non può avere un futuro. Purtroppo ci troviamo di fronte a una Foggia che sta morendo per colpa di chi l’ha amministrata negli ultimi 20 anni: i giovani vanno via e non tornano più e questo è ingiusto e dannoso per la nostra economia e per la nostra crescita”.

“Stiamo lavorando con grande determinazione – ha affermato il Sottosegretario al MISE Andrea Cioffi-.  Abbiamo messo in campo diverse cose: al Ministero dello Sviluppo Economico abbiamo messo a disposizione un fondo di un miliardo di euro per far ripartire le imprese, per le start up, per l’innovazione tecnologica; ora partiremo con dei bandi: spero di riuscire quanto prima a pubblicare un bando per applicare l’intelligenza artificiale al settore della grande evasione fiscale. Noi dobbiamo iniziare a colpire gli evasori. Si può fare: ma non basta l’Italia, serve l’Europa. E noi saremo avanguardisti e spiegheremo all’Europa che può e deve avere un ruolo”. 

La serata si è conclusa con tutta la squadra di Giovanni Quarato al completo che lo ha raggiunto sul palco. “Io ci credo” il grido di battaglia, l'invito a tutti i Foggiani a non mollare ed a impegnarsi per far rinascere la città.

Il Sottosegretario, il candidato sindaco Quarato e il candidato al Parlamento Europeo Mario Furore nel pomeriggio hanno avuto un incontro con alcune aziende, eccellenze del territorio, presso la sede di Arpitel. Si è parlato, in particolare di come far nascere, crescere e sostenere le imprese del territorio, attraverso lo sviluppo di reti infrastrutturali e organizzative. Le aziende presenti all’incontro: Arpitel e consociate; Rosso Gargano; Cantine Teanum; Rete del Mediterraneo; Imprenditore Vincenzo D’Errico.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

  • Ultim'ora | Shock in via Tiro a Segno, a Cerignola: auto investe sei adolescenti, due sono gravissimi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento