Del Vecchio e Cupertino puntano sulle famiglie: "Lavorare affinché abbiano le attenzioni che meritano"

Per i due candidati nella lista 'Forza Foggia' a sostegno del candidato sindaco Giuseppe Pertosa, Foggia deve acquisire il marchio di "Comune amico della famiglia".

“Nella prossima consiliatura occorrerà lavorare affinché le famiglie abbiano le attenzioni che meritano puntando ad acquisire anche per Foggia il marchio Comune amico della famiglia”, così Alfredo Del Vecchio e Clelia Cupertino, candidati al consiglio comunale nella lista ‘Forza Foggia’, a sostegno del candidato sindaco Giuseppe Pertosa.

“Il primo nucleo della società è la famiglia e come, tale, va tutelata ed aiutata nelle sue manifestazioni quotidiane. La famiglia costituita come società naturale è un valore ed una risorsa per la comunità e lo è ancor di più in questo momento nel quale la nostra società (ed anche Foggia) deve riposizionare i propri valori etici, relazionali ed educativi. Per troppo tempo l’amministrazione comunale ha omesso l’adozione di politiche specificamente disegnate sulle famiglie, specie quelle più numerose.

Ciò, purtroppo, ha portato in modo inesorabile ad un calo demografico e delle nascite, a dimostrazione della sfiducia di tanti giovani, poco incentivati ad investire in un loro futuro a Foggia e a costruirvi una famiglia.

Per questo, nell’ambito della coalizione che sostiene il candidato Sindaco Giuseppe Pertosa, forti della nostra esperienza nel mondo delle associazioni di famiglie numerose, abbiamo lavorato per introdurre nel programma misure volte ad incentivare un reale sostegno ai nuclei familiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A tal fine invochiamo per il nostro Comune l’adesione al network nazionale per una città a misura di famiglia ed alla creazione di un Ufficio per le Politiche Familiari che, attraverso un’opera di sviluppo di uno sportello Famiglia a cui rivolgersi per una consulenza a 360 gradi sulle varie necessità e di coordinamento di tutti gli assessorati, superi l’attuale impostazione di tipo assistenziale diventando strumento di progettazione e monitoraggio delle azioni di programmazione di politiche che mirino al benessere familiare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Coronavirus, quattro casi e tre decessi in Puglia. I positivi scendono sotto quota mille. Zero contagi e nessuna vittima in Capitanata

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento