Primarie, Mongelli: “Più di una perplessità su quello che è successo ieri”

Pur riconoscendo il dato numerico e la vittoria di Augusto Marasco, da un punto di vista politico il sindaco avanza "più di una perplessità su quello che è successo ieri".

Gianni Mongelli durante il voto

Sembra non esser andata giù, a Gianni Mongelli, la vittoria alle primarie del centrosinistra di Augusto Marasco. Pur riconoscendo il dato numerico, da un punto di vista politico il sindaco avanza “più di una perplessità su quello che è successo ieri”.

E per domani alle 12 annuncia una conferenza stampa con i giornalisti e i cittadini “per confrontarmi sul risultato delle Primarie e sui prossimi passi da fare”. Il primo cittadino che - non dimentica però di ringraziare i 2398 cittadini che lo hanno sostenuto - non avrebbe alcuna intenzione di dimettersi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento