Elezioni provinciali, Davide Emanuele (PD): "Landella ha fallito, noi al lavoro per un centrosinistra largo"

Sono i numeri a far emergere la crisi, secondo il segretario cittadino dei dem: Gatta avrebbe dovuto raccogliere 27 dei 33 voti, se si considera che su Gatta sono confluiti anche altri civici, e ne ha ottenuti solo 19

"Il sindaco Franco Landella non ha alcuna capacità di indirizzare e governare la maggioranza da cui dipendono le sue sorti politiche, evidentemente vittima delle manovre e dei sotterfugi che gli hanno garantito la sopravvivenza amministrativa. E' il dato più eclatante che ci consegnano le elezioni provinciali nella città capoluogo e che segnano la sconfitta politica del primo cittadino, di fatto sfiduciato dalle astensioni e dai voti contrari al candidato da lui proposto alla Presidenza della Provincia Nicola Gatta". A dichiararlo, a qualche giorno dal voto di Palazzo Dogana, è Davide Emanuele, segretario Pd Foggia. 

"Sono i numeri a far emergere la crisi: Gatta avrebbe dovuto raccogliere 27 dei 33 voti espressi dal Consiglio comunale di Foggia, se si considera che su Gatta sono confluiti anche altri civici, e ne ha ottenuti solo 19. Al contrario, al candidato del centrosinistra Michele Merla si potevano attribuire 6 voti e ne ha ottenuti ben 10. Il dissenso nei confronti di Landella da parte dei componenti della maggioranza è reso ancora più evidente dalle 4 schede bianche e nulle. Quindi, 19 consiglieri (compresi i civici) a favore della proposta sostenuta da Landella e 14 voti contro la sua linea politica.

Questo è il risultato delle lotte politiche intestine e dei continui cambi di casacca utilitaristici fomentate e sollecitati dallo stesso Landella. Dopo quest'ennesima prova di debolezza, il centrosinistra deve credere con ancora più forza nella possibilità di ottenere il consenso necessario a governare la città. Ed è per questo che il Partito Democratico si farà promotore della convocazione di un incontro largo con i partiti, le organizzazioni e i movimenti che vogliono e vorranno condividere l'imprescindibile necessità di garantire a Foggia un governo politicamente e programmaticamente coerente in termini di valori e obiettivi. Una cosa è certa fin da ora - conclude Emanuele-: Franco Landella ha fallito la prova del governo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento