Il Pd vuole giocarsela: dentro Lia Azzarone, Massimo Russo al Senato. Calvio dietro Bordo

Si sono trascinate per tutta la notte le trattative con le minoranze per le candidature nei collegi. Il Pd rafforza un quadro apparentemente perdente. C'è il segretario e l'amministratore di Sanitaservice. Mongiello a Bari

Si sono trascinate per tutta la notte le trattative con le minoranze per la composizione del quadro delle candidature nei collegi uninominali e plurinominali in vista del voto del 4 marzo. Per Renzi, segretario Pd, "un'esperienza devastante". Emiliani e orlandiani, alla fine, non hanno votato. Qualche aggiustamento dovrà ancora essere fatto (vedi la candidatura della Boschi). E tra esclusioni eccellenti, ingressi inimmaginabili e spostamenti improbabili, anche la Capitanata stravolge il suo quadro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stando a quanto trapela, a correre per il collegio camerale Foggia - Gargano sarà il segretario del partito, Lia Azzarone, alla quale sarebbe stato chiesto di giocarsi la difficile partita, dopo una serie di no giunti all'indirizzo dei dem; Bordo resta saldo capolista alla Camera ma dovrà farsi il collegio uninominale Manfredonia - Cerignola; Rosario Cusmai, civico in quota Di Gioia, quello San Severo - Lucera. Stravolto il Senato: entra Massimo Russo, uomo fedele dell'assessore regionale e amministratore unico di Sanitaservice, per il collegio foggiano; la renziana Pd Elena Gentile si farà quello cerignolano, in condominio con la Bat. Altro ingresso inimmaginabile (stanti anche gli strali degli ultimi giorni) quello di Iaia Calvio, pasionaria ortese e competitor alla segreteria provinciale, messa in posizione più o meno garantita: dovrebbe essere in seconda posizione nel listino camerale, dietro a Bordo (che, ove dovesse spuntarla nel collegio uninominale, le lascerebbe il posto per il Parlamento). Dirottata su Bari l'uscente Colomba Mongiello, in seconda posizione alla Camera.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Tragedia alle porte di Foggia: violento schianto contro il muro di una villa, muore 50enne di Orsara

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento