Disservizi scuole, parla Vigiano: “Vicenda indegna e responsabilità gravissime”

Il consigliere comunale di ‘DestinaAzione comune’ e presidente della IV Commissione consiliare ‘Socio-Culturale’: “Grave che chi di dovere non si è sentito in obbligo di avvertire per tempo l’utenza

Antonio Vigiano

Anche Antonio Vigiano, consigliere comunale e presidente della commissione consiliare ‘Socio-culturale’ si esprime sui disservizi dell’inizio dell’anno scolastico denunciati dai genitori degli alunni, evidenziati dalle opposizioni e confermati dal primo cittadino, che ha chiesto scusa alla città e avviato un’indagine per accertare le responsabilità: “Bene ha fatto il sindaco Landella ad avviare un’indagine finalizzata ad accertare le responsabilità – gravissime di quanto accaduto nella giornata di ieri alla scuola materna comunale “Ferrante Aporti”. È una decisione che condivido e che ritengo l’unica via per dare ai cittadini foggiani una risposta rispetto ad una vicenda che non esito a definire indegna.

Aggiunge Vigiano: “Su questa questione occorre accendere i riflettori e tenere altissima l’attenzione, così come ha fatto la IV Commissione consiliare “Socio-Culturale” che ho l’onore di presiedere. Già nelle prime ore della giornata, quando le notizie sullo scenario inquietante della “Ferrante Aporti” hanno cominciato a fare il giro della città, la Commissione si è attivata per comprendere dinamiche e cause dell’incresciosa situazione. Abbiamo contattato i vertici dell’assessorato alla Pubblica Istruzione, dai quali abbiamo ricevuto le spiegazioni che sono state già comunicate dal sindaco Landella alla città nella serata di ieri, con riferimento sia alla carenza dei bidelli e degli ausiliari sia alla mancata partenza del servizio di scuolabus”

Prosegue il consigliere comunale: “La mia idea – e quella della Commissione consiliare che ho l’onore di presiedere – è che il punto non siano tanto i gravissimi disservizi che si sono registrati ieri mattina e che si continueranno a registrare fino al prossimo 21 settembre, quando riaprirà la scuola materna “Ferrante Aporti”, quanto il fatto che chi di dovere non si è sentito in obbligo di avvertire per tempo l’utenza, evitando alla fonte il disagio per tante famiglie foggiane. È questo il tema politico da affrontare, che il sindaco ha posto con la giusta ed opportuna fermezza. Da questo punto di vista, la IV Commissione consiliare “Socio-culturale” conferma e ribadisce la volontà di collaborazione con tutti gli assessorati, proprio al fine di evitare il ripetersi di vicende incresciose come questa. L’appello alla collaborazione, ovviamente, non è limitato all’organo politico, ma si estende evidentemente anche alla tecnostruttura, su cui ricadono compiti, poteri e responsabilità di grandissima rilevanza.

Conclude Antonio Vigiano: “Sul piano della dialettica politica, pur evidenziando l’urgente necessità di fare chiarezza ed individuare in maniera limpida le responsabilità, rispedisco al mittente le strumentali polemiche sollevate di consiglieri comunali Alfonso De Pellegrino e Giuseppe Mainiero, entrambi collocati ormai stabilmente all’opposizione del governo comunale. Il secondo animato da una non meglio precisata volontà di rivalsa, messa in campo con toni sempre più spesso ben oltre l’offesa personale. Il primo in preda ad una amnesia che gli impedisce di ricordare lo sfascio prodotto dalla sua coalizione in dieci anni di amministrazione della città. Tentativi che tuttavia non riusciranno ad  oscurare i risultati lusinghieri che sta portando a casa l’Amministrazione comunale di centro-destra nell’interesse della nostra comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento