L’assessore Mimmo Santorsola restituisce le deleghe a Emiliano

Domenico Santorsola si dimette da assessore alla Qualità dell'ambiente - Ciclo Rifiuti e Bonifica, Rischio Industriale, Ecologia. Michele Emiliano: “Santorsola resta un protagonista della maggioranza di governo”

Domenico Santorsola (foto da BrindisiReport)

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha ricevuto oggi una lettera da parte dell’assessore Mimmo Santorsola nella quale lo stesso restituisce le deleghe ricevute, Qualità dell'ambiente - Ciclo Rifiuti e Bonifica, Rischio Industriale, Ecologia. Santorsola ribadisce l’intenzione di mantenere il rapporto di leale collaborazione con la presidenza e di proseguire il suo compito istituzionale dedicandosi ancora più intensamente a rappresentare le istanze del territorio di appartenenza.

Michele Emiliano: “Santorsola resta un protagonista della maggioranza di governo”

“La straordinaria umanità, l’abnegazione sul lavoro, l’assoluta lealtà con la quale ha svolto i suoi compiti istituzionali sono qualità che hanno sempre caratterizzato questi due intensi anni di amministrazione da parte dell’assessore Mimmo Santorsola. Comprendo le esigenze che spingono Mimmo a dedicarsi maggiormente al suo territorio, così come apprezzo la sensibilità dimostrata nel cogliere le dinamiche politiche in corso. Mimmo Santorsola resta un protagonista della maggioranza di governo e il suo contributo, anche in altra veste, sarà fondamentale per l’attuazione del nostro programma”.

Domenico Santorsola, il medico specializzato in ematologia clinica e di laboratorio

È nato il 9 marzo 1950. È medico specializzato in ematologia clinica e di laboratorio. Attualmente è dirigente medico di I fascia di Ematologia dell’Asl BAT. Eletto consigliere regionale alle elezioni del 31 maggio 2015 nella circoscrizione BAT per la lista Noi a Sinistra per la Puglia, è stato nominato assessore all’ambiente dal presidente della Regione Michele Emiliano. Dal 1994 è aiuto medico corresponsabile della Divisione di Ematologia dell’Asl BAT. Nel corso della sua lunga esperienza professionale ha ricoperto incarichi di assistente medico del Centro trasfusionale e della Divisione di ematologia dell’Ospedale di Trani. È stato medico di base del territorio di Trani dal 1980 al 1991. È stato dirigente e responsabile dell’ambulatorio di oncologia del P.O. di Bisceglie dal 2008 al 2011 e dell’Ambulatorio territoriale di onco-ematologia dell’Asl BAT dal 1999 al 2006. È stato responsabile dell’U.O. Dipartimentale di Ambulatorio di onco-ematologia dal 2007 al 2013. È stato docente al primo anno della Scuola infermieri professionali di Trani, al corso di “Nozioni generali di immunologia”, per dieci anni consecutivi dal 1982 al 1992. Oltre a partecipare a numerosi corsi di aggiornamento, di alcuni di essi è stato anche relatore e moderatore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ormai Emiliano ha + deleghe che assessori ...

Notizie di oggi

  • Attualità

    Censimento campi nomadi: da Foggia l'ok a Salvini da chi opera al fianco dei rom di Arpinova

  • Politica

    Il veto di Forza Italia a Landella: portiamo la consiliatura a termine a patto che non ti ricandidi

  • Cronaca

    VIDEO | Catena umana in viale Michelangelo: girotondo ambientalista per una piazza con tanti alberi

  • Cronaca

    Manufatti abusivi in spiaggia: sequestrata a Siponto area demaniale marittima di 3mila mq

I più letti della settimana

  • E' morta la bimba di Lucera affetta da SEU

  • Si spezza gancio traino, auto "schizza" nella corsia di marcia opposta: muore 24enne

  • Agguato a Vieste, ancora sangue nella città del faro: un morto e un ferito

  • Paura in via Sbano, a volto scoperto e pistola in pugno spara contro 20enne: arrestato Ciavarella

  • Spari alla periferia sud di Foggia: uomo ferito a colpi di arma da fuoco ad una gamba

  • Duro colpo ai clan baresi, che avevano rapporti con la 'Società Foggiana': 104 arresti nel blitz 'Pandora'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento