A San Severo il Consiglio comunale sulla sicurezza. Emiliano: “La Regione è con Miglio”

Il sindaco Francesco Miglio: "Il nostro auspicio: il Reparto Prevenzione Crimine deve essere presto una realtà nella nostra provincia e, nel rispetto dei ruoli e delle istituzioni, chiediamo ancora una volta che venga ubicato a San Severo"

La seduta del Consiglio comunale

Il Consiglio Comunale aperto sulla Sicurezza. Il Presidente Emiliano: “Visione d’intenti comune, San Severo ha riscosso autorevolezza da parte delle Istituzioni, la Regione Puglia è con il Sindaco Miglio.

“La visione d’intenti comune tra tutte le forze attive della città di San Severo, ben guidate e coordinate dal Sindaco Francesco Miglio, ha permesso a questa città di riscuotere autorevolezza d’ascolto da parte del Governo Centrale, del Ministro dell’Interno Minniti e di tutte le forze di Polizia”.

Così il Presidente della Puglia Michele Emiliano durante i lavori del consiglio comunale aperto sulle sicurezza e ordine pubblico a San Severo che si è concluso da poco presso la Residenza Municipale di Palazzo Celestini. Il Presidente Emiliano ha poi così proseguito: “Conosco bene questa realtà, ho trascorso diversi mesi da Assessore e posso dire di conoscerne a fondo quasi ogni problematica".

"Il modo di affrontare e combattere questa emergenza fa onore a tutti, San Severo ha saputo reagire, San Severo ha saputo con civiltà, impegno e passione mettere in campo ogni energia positiva per essere ascoltata e la strada intrapresa, per avere un controllo maggiore del territorio da parte delle Forze di Polizia, mi pare quella giusta. La condivido pienamente e sono a fianco del sndaco Miglio, dell’Amministrazione comunale e della gente perbene di San Severo, che è la stragrande maggioranza di questa splendida cittadina".

Continua ancora Emiliano: "La presenza del consiglio regionale qui quest'oggi è la prova che la città non è sola e che l'intera Regione sostiene le ragioni del territorio e dei suoi cittadini. Speriamo che non manchi l'appoggio del Governo e che la rassicurazioni trovino con celerità una collocazione nel territorio”.  Il Consiglio comunale monotematico, presieduto dal presidente consiliare Maria Anna Bocola, è stato aperto dal Sindaco Francesco Miglio.

Il primo cittadino ha ricordato le tappe e gli eventi che hanno caratterizzato questo ultimo mese, cominciato il 22 febbraio, un mercoledì sera, quando nel giro di pochi minuti la città venne fatta oggetto di ben tre rapine. Poi l’audizione concessa al sindaco Miglio dal Ministro Minniti, gli spari agli automezzi della polizia di stato, la visita del Procuratore Nazionale Antimafia Roberti, il flash mob con migliaia di cittadini scesi in piazza, infine la notizia della possibile istituzione del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia confermata dal Ministro Minniti al Presidente nazionale ANCI De Caro la scorsa settimana.

“La gente – ha detto il sindaco Miglio – si attende ora delle risposte concrete da parte delle Istituzioni, le parole devono lasciare lo spazio ai fatti, ribadiamo anche in questa assise, a nome di tutti i consiglieri comunali e della squadra assessorile, che ringrazio ancora una volta per il loro impegno, il nostro auspicio: il Reparto Prevenzione Crimine deve essere presto una realtà nella nostra provincia e, nel rispetto dei ruoli e delle istituzioni, chiediamo ancora una volta che venga ubicato a San Severo. Proseguiamo la nostra civile, ma ferma azione, senza abbassare la guardia, ancora una volta uniti, senza distinzione di colori ed appartenenze politiche, ma solo per il bene di San Severo”.

Tante, tantissime le autorità presenti. Il Presidente del Consiglio regionale Loizzo, il vice presidente Gatta, assessori e consiglieri regionali, i deputati Angelo Cera e Colomba Mongiello, il Direttore Generale ASL Foggia Piazzolla, consiglieri provinciali, sindaci, assessori e consiglieri comunali di altri centri della Capitanata, rappresentanti di organizzazioni di categoria e sindacali. Numerosi gli interventi che si sono succeduti, terminati dai consiglieri comunali di San Severo, prima della conclusione del Presidente Emiliano.   

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sgominata la 'Piovra' di Orta Nova: in manette criminali specializzati nei furti d'appartamento

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale alle porte di Candela: un morto e un ferito

    • Cronaca

      Torna a casa e trova un pacco-bomba: gli artificieri fanno brillare un ordigno a base di tritolo

    • Cronaca

      Latitante catturato sul Gargano: è l'autore di una violenta rapina da 200mila euro

    I più letti della settimana

    • Di variante in variante in corso del Mezzogiorno: così un albergo si trasforma in 72 appartamenti

    • Piazza Cavour e quel progetto “senza firma e impegno di spesa”: “Così si rischiano incidenti”

    • E se “Libando” si spostasse nella villa comunale? La proposta del meetup AttiVisti Foggiani

    • Tre mozioni e 155 delegati: democratici foggiani verso il congresso senza farsi troppo male

    • SP 141 chiusa, agricoltori e pendolari costretti a fare 20 km in più. Gatta: “Realizzare un ponte mobile”

    • NCD chiude anche a Foggia: ecco Alternativa Popolare, il partito dal cuore giallo e dall’anima blu

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento