Il Prefetto scioglie il Consiglio comunale di Carlantino e nomina il commissario prefettizio

Dopo le dimissioni di 6 consiglieri comunali, il Prefetto di Foggia ha proposto lo scioglimento del Consiglio Comunale e nominato il Viceprefetto Aggiunto Giuseppe Vivola come commissario Prefettizio

Il Comune di Carlantino

Il Prefetto di Foggia Massimo Mariani, a seguito delle dimissioni contestuali rassegnate al protocollo dell'Ente lo scorso 5 aprile da 6 consiglieri comunali del comune di Carlantino, ha proposto al Ministero dell'Interno lo scioglimento del Consiglio comunale, essendosi verificate le condizioni previste dall'art. 141 - comma 1 lett. b, n. 3 del decreto legislativo n. 267/2000.

Il Prefetto ha altresì disposto la sospsensione dell'organo consiliare e, per assicurare la provvisoria gestione dell'Ente, ha nominato il commissario prefettizio nella persona del viceprefetto aggiunto dott. Giuseppe Vivola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento