Il Prefetto scioglie il Consiglio comunale di Carlantino e nomina il commissario prefettizio

Dopo le dimissioni di 6 consiglieri comunali, il Prefetto di Foggia ha proposto lo scioglimento del Consiglio Comunale e nominato il Viceprefetto Aggiunto Giuseppe Vivola come commissario Prefettizio

Il Comune di Carlantino

Il Prefetto di Foggia Massimo Mariani, a seguito delle dimissioni contestuali rassegnate al protocollo dell'Ente lo scorso 5 aprile da 6 consiglieri comunali del comune di Carlantino, ha proposto al Ministero dell'Interno lo scioglimento del Consiglio comunale, essendosi verificate le condizioni previste dall'art. 141 - comma 1 lett. b, n. 3 del decreto legislativo n. 267/2000.

Il Prefetto ha altresì disposto la sospsensione dell'organo consiliare e, per assicurare la provvisoria gestione dell'Ente, ha nominato il commissario prefettizio nella persona del viceprefetto aggiunto dott. Giuseppe Vivola. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento