Ecco chi è Giuseppe Conte, il premier foggiano del governo Legastellato targato Salvini-Di Maio

Giuseppe Conte è nato a Volturara Appula sui Monti Dauni in provincia di Foggia. Era stato indicato da Luigi Di Maio per il ministero della Pubblica amministrazione

Giuseppe Conte

Il nome del premier gialloverde non è più un mistero, non lo è mai stato, almeno negli ultimi giorni. Questo pomeriggio Luigi Di Maio e Matteo Salvini sono saliti al Colle e hanno indicato in Giuseppe Conte il premier del governo Lega-Movimento 5 Stelle. 54 anni, il giurista è nato a Volturara Appula ma è vissuto a Candela (dove avrebbe fatto le scuole elementari) e a San Giovanni Rotondo, dove attualmente vive e lavora la sorella. Il giurista si sarebbe poi diplomato al Liceo Classico di San Marco in Lamis. Il premier del governo Lega-Movimento 5 Stelle è sposato ma separato, ha un figlio di 10 anni e tifa Roma.

La foto da bambino e il ricordo di Vittorina

Di Maio: "Conte è uno tosto, si è fatto da solo"

Lo ha confermato Luigi Di Maio all'uscita dalla conferenza stampa nel corseo della quale aveva sottolineato "il momento storico". "Abbiamo indicato il nome che al meglio può portare avanti il contratto di governo". A Conte, quindi, il compito di guidare "un governo politico, inaspettato ma votato". "Inizia la Terza Repubblica" ha chiosato il leader pentastellato. "Giuseppe Conte, oltre ad essere una persona di grandissimo profilo, viene dalla periferia del Paese, da San Giovanni Rotondo, è uno tosto, si è fatto da solo. Si è battuto non solo per un rigore legale ma anche morale" ha aggiunto ai cronisti il leader del M5S uscendo dal Quirinale.

Salvini: "Siamo pronti"

Nome ribadito poi, in via ufficiosa anche da Matteo Salvini: "Vogliamo far crescere l'Italia e rendere stabile il lavoro, contiamo di lasciare ai nostri figli un paese lavoro, maggiore indice di sicurezza, meno tasse, meno burocrazia e più lavoro. Puntiamo a far crescere l'economia italiana per ridurre il debito. Siamo pronti, aspettiamo le indicazioni del presidente, non vediamo l'ora di partire, noi siamo pronti e contiamo che lo siate anche voi"

Chi è il Giuseppe Conte

Docente di diritto privato e componente del Comitato scientifico della Fondazione Italiana del Notariato, ha fatto parte del CdA dell’Agenzia Spaziale Italiana e nel 2013 il Parlamento lo ha designato come componente del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa. Quando Luigi Di Maio aveva presentato la sua squadra di governo nel caso in cui M5S avesse vinto le elezioni, era stato scelto per il ministero della Pubblica amministrazione, de-burocratizzazione e meritocrazia.
 

Curriculum invidiabile, il leader del governo Legastellato è professore ordinario di diritto privato a Firenze e avvocato cassazionista. Specialista in materia di arbitrati, Conte opera prevalentemente nel campo del diritto civile e commerciale. Le origini sono pugliesi, Giuseppe Conte è nato a Volturara Appula (Foggia) ed è residente a Roma. Laureato in Legge alla Sapienza è stato borsista del Cnr e ha perfezionato i suoi studi giuridici all'estero presso Yale University (New Haven, USA, 1992), Duquesne University (Pittsburgh, USA, 1992), International Kultur Institut (Vienna, 1993), Université Sorbonne (Parigi, 2000), Girton College (Cambridge, Regno Unito, 2001), New York University (New York, USA, 2008 e 2009).

Ex insegnante alle università di Sassari, Roma Tre e Luiss, attualmente è anche direttore di prestigiose riviste e collane scientifiche. Negli anni 2010/2011 ha fatto parte del Consiglio di amministrazione dell’Agenzia spaziale italiana (ASi), nel 2012 è stato nominato dalla Banca d’Italia componente dell’Arbitro Bancario Finanziario.

È componente del Comitato scientifico della Fondazione italiana del Notariato e di varie associazioni scientifiche, italiane e straniere, nel campo del diritto privato e del diritto commerciale. Ha fatto parte di varie commissioni ministeriali di riforma. È autore di contributi monografici e di un centinaio circa di articoli scientifici, che spaziano dal diritto di famiglia al diritto contrattuale, dalla responsabilità civile al diritto di impresa.

Oltre ad essere vicepresidente del Consiglio di Presidenza della Giustizia amministrativa, Conte è stato anche presidente della Commissione disciplinare e, tra gli incarichi ricoperti, ha coordinato l'istruttoria che ha condotto alla destituzione del consigliere di Stato Bellomo, per i suoi comportamenti inappropriati con le allieve dei corsi di preparazione alla magistratura.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

  • Ladri di olive in azione, dipendenti del frantoio fingono di non accorgersene. Irrompono i carabinieri, un arresto e furto sventato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento