Elezioni Provinciali, Rizzi e Sciagura: "Votiamo solo se risolvete il caso della piccola Beatrice"

I due consiglieri provinciali del Comune di Foggia in merito al caso della bambina affetta da Sma di tipo 1

Beatrice

In riferimento alle imminenti votazioni per l’elezione del presidente della Provincia di Foggia, i consiglieri comunali di Foggia, Vincenzo Rizzi e Marcello Sciagura, ravvisano un pericoloso scollamento tra la politica e le legittime esigenze della comunità, a partire dal diritto alla salute e alla vita.

Spiegano gli esponenti dell'opposizione in Consiglio comunale: "Quanto affermato è ben evidente nel caso della bambina Beatrice Russo, affetta da SMA di tipo 1, che ancora oggi, malgrado l’Asl sia stata sollecitata persino dal Presidenza della Repubblica, non garantisce nell’ambito dell’assistenza territoriale, distrettuale e domiciliare lo svolgimento di un programma terapeutico multidimensionale individualizzato, che consenta di compensare le difficoltà di Beatrice e della sua famiglia.

La colposa indifferenza della politica a tutti i livelli ci spinge a dichiarare nel rispetto dei nostri principi e valori di solidarietà umana, che la nostra presenza al voto per l'elezione del presidente della Provincia sarà vincolata dal fatto che a Beatrice venga garantita una adeguata assistenza sanitaria domiciliare.

Attualmente è inutile negare che la risoluzione di quanto da noi evidenziato è in capo al centrosinistra che governa la Regione Puglia, ma non garantire una congrua assistenza a Beatrice e alla sua famiglia viola eticamente i principi base di tutte le forze politiche che si identificano in quest’area politica. 

Noi non possiamo rimanere indifferenti e tacere rispetto alla solitudine e al grido di dolore della Famiglia Russo. La politica non può essere un sepolcro imbiancato in cui si agitano cuori e menti refrattari ai valori di umanità. Per queste ragioni invitiamo tutti gli eletti nella provincia di Foggia, a fare propria questa nostra protesta subordinando il voto alla risoluzione di questo problema, facendo propria questa battaglia in difesa del diritto alla vita.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Oss, manca poco al "concorsone": 30 (+3) quesiti in 45 minuti, prevista anche una "nursery" per le neomamme

  • Cronaca

    Paura in mare, si sente male su un peschereccio ma sulla sua rotta trova gli angeli della Guardia Costiera: salvato

  • Sport

    Mazzeo chiede una reazione: "Resettiamo tutto. Fischi ad Agnelli? Ha dato tutto per la maglia, merita più rispetto"

  • Economia

    Dopo 14 anni chiude Unieuro a Foggia, persi 20 posti di lavoro: "Ce l'abbiamo messa davvero tutta"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia: esce fuori strada e si schianta contro il pilone del ponte di via Manfredonia

  • Clamoroso ma vero: diventa papà a 93 anni, la neo mamma ne ha 42 (il parto al Tatarella di Cerignola)

  • Escogita un trucco per superare il quiz della patente, ma viene scoperto e finisce al pronto soccorso

  • Angelica, la studentessa bullizzata "perché femminista e di sinistra". Odio, "puttana" e svastiche. In 52 dicono "Basta!"

  • La lente della DIA sulla Società, che esporta strategie mafiose fuori città: batterie in guerra ma situazione di stallo

  • 'Garganoland', oltre 1500 posti di lavoro e 115 milioni di euro: fermo il mega parco che fa sognare la Capitanata

Torna su
FoggiaToday è in caricamento