Elezioni Provinciali, Rizzi e Sciagura: "Votiamo solo se risolvete il caso della piccola Beatrice"

I due consiglieri provinciali del Comune di Foggia in merito al caso della bambina affetta da Sma di tipo 1

Beatrice

In riferimento alle imminenti votazioni per l’elezione del presidente della Provincia di Foggia, i consiglieri comunali di Foggia, Vincenzo Rizzi e Marcello Sciagura, ravvisano un pericoloso scollamento tra la politica e le legittime esigenze della comunità, a partire dal diritto alla salute e alla vita.

Spiegano gli esponenti dell'opposizione in Consiglio comunale: "Quanto affermato è ben evidente nel caso della bambina Beatrice Russo, affetta da SMA di tipo 1, che ancora oggi, malgrado l’Asl sia stata sollecitata persino dal Presidenza della Repubblica, non garantisce nell’ambito dell’assistenza territoriale, distrettuale e domiciliare lo svolgimento di un programma terapeutico multidimensionale individualizzato, che consenta di compensare le difficoltà di Beatrice e della sua famiglia.

La colposa indifferenza della politica a tutti i livelli ci spinge a dichiarare nel rispetto dei nostri principi e valori di solidarietà umana, che la nostra presenza al voto per l'elezione del presidente della Provincia sarà vincolata dal fatto che a Beatrice venga garantita una adeguata assistenza sanitaria domiciliare.

Attualmente è inutile negare che la risoluzione di quanto da noi evidenziato è in capo al centrosinistra che governa la Regione Puglia, ma non garantire una congrua assistenza a Beatrice e alla sua famiglia viola eticamente i principi base di tutte le forze politiche che si identificano in quest’area politica. 

Noi non possiamo rimanere indifferenti e tacere rispetto alla solitudine e al grido di dolore della Famiglia Russo. La politica non può essere un sepolcro imbiancato in cui si agitano cuori e menti refrattari ai valori di umanità. Per queste ragioni invitiamo tutti gli eletti nella provincia di Foggia, a fare propria questa nostra protesta subordinando il voto alla risoluzione di questo problema, facendo propria questa battaglia in difesa del diritto alla vita.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ragazzo aggredito all'esterno del Domus: la polizia arresta un addetto alla sicurezza

  • Cronaca

    Armati di mazza e pistola, irrompono nella sala scommesse e fuggono con 5mila euro

  • Cronaca

    Col suo furgone trasportava braccianti negli uliveti: arrestato 'caporale'

  • Cronaca

    Ematomi sul viso e quell’oggetto metallico nella mandibola: è giallo sul 18enne aggredito dopo la discoteca

I più letti della settimana

  • Tragico incidente stradale sul Gargano: muoiono donna e bambina di pochi mesi, cinque i feriti

  • Rivelazioni, intercettazioni e telecamere: ricostruita la mattanza di San Marco, arrestato Giovanni Caterino

  • Diciottenne aggredito all'esterno di una discoteca, a Foggia: è in prognosi riservata

  • Strage di mafia a San Marco Lamis: partecipò all'agguato, preso uno degli assassini dei fratelli Luciani e del boss Romito

  • Innocenti uccisi "per fare piacere a sti bastardi" e quella "telecamera" che ha inchiodato Caterino

  • Tragedia nel Brindisino: 42enne di Foggia perde la vita in un incidente stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento