Landella fa acquisti contro le bombe: sciarpa da Inglese e spesa da Proshop

Il primo cittadino si è recato di persona in Corso Giannone e in via Zodiaco per esprimere la solidarietà personale e dell’amministrazione comunale agli esercenti finiti nel mirino dei bombaroli

Landella da Proshop

Una sciarpa da 50 euro da ‘Inglese’ e una spesa da Proshop intorno ai settanta. Accompagnato da sua moglie, il sindaco di Foggia ha dimostrato in questo modo la personale vicinanza ai titolari degli esercizi commerciali finiti nel mirino dei bombaroli, con i quali si è intrattenuto alcuni minuti. Il primo cittadino, com’era già avvenuto in altre occasioni, ha invitato i cittadini – in risposta a chi intende intimorire la Foggia perbene con le bombe - di recarsi a fare compere nelle due attività commerciali

Queste le dichiarazioni del sindaco di Foggia: “Di ritorno da Roma quest'oggi mi sono recato nei due punti vendita colpiti da ordigni esplosivi nei giorni scorsi per portare la mia solidarietà e quella dell'intera città e per effettuare alcuni acquisiti. Sono rimasto piacevolmente colpito dal sostegno che i cittadini hanno mostrato verso gli esercenti colpiti dalle bombe. Un giovane avvocato ha aiutato per tutta la notte i coniugi Inglese a ripulire la vetrina danneggiata, mentre il ristorante Leonardo in Centro, a sua volta colpito da un ordigno nei mesi scorsi, ha provveduto ad inviare un pasto ai titolari ed ai dipendenti del negozio. Segno inequivocabile di una città composta da tantissima gente per bene che qualcuno sta provando a condizionare negativamente”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Sequestrati a Curci beni per 16 milioni, che il commercialista "che ha manifestato concreta pericolosità sociale" stava occultando

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento