Landella commosso: "Io non ho fatto male alla città". E annuncia l'azzeramento della Giunta

I mal di pancia e le pretese della maggioranza sembrano aver saturato la sopportazione del primo cittadino, che rivendica la "libertà di decidere" e annuncia l'azzeramento delle deleghe delle sua giunta

La seduta di Consiglio comunale

Un sindaco molto provato, commosso sul finale sino alle lacrime, parla in aula nella prima delle sedute di consiglio dopo la pausa estiva. I mal di pancia e le pretese della maggioranza sembrano aver saturato la sopportazione del primo cittadino, che annuncia l'azzeramento delle deleghe delle sua giunta (anche per andare incontro alle richieste di Civica per la CapitAmata, rispetto alla quale è tornato a garantire un assessorato) e rivendica la "libertà" di decidere lui (in riferimento, evidentemente, anche alle dichiarazioni recenti di Alternativa Popolare). Stanco delle critiche, dei malumori continui e del dito puntato del centrosinistra ("loro sì che dovrebbero vergognarsi, non questa amministrazione"), dichiara sul finale con commozione: "Io non ho fatto del male a questa città", preannunciando chiarimenti, ove dovesse servire, anche pubblicamente, in piazza, alla comunità.

Il discorso del sindaco Landella in Consiglio comunale | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento