Quintuplica il costo dei parcometri a Foggia, il nuovo affidamento lievita da 50mila a 230mila euro

Lo fa sapere il consigliere comunale del PD, Alfonso De Pellegrino, che attacca il sindaco Landella. Mentre giace ancora irrisolta la vertenza sull'ammanco da 700mila euro

 Ataf Foggia sempre più al centro di polemiche e discussioni. Questa volta a fare emergere a sollevare alcuni interrogativi è il consigliere comunale, Alfonso De Pellegrino. Nel mirino finisce il sindaco di  Forza Italia, Franco Landella, accusato di non aver esercitato la funzione di controllo su l’ultima procedura per l’affidamento dei servizi di trasporto valori e di svuotamento dei parcometri di proprietà di Ataf Spa per il periodo 2 maggio 2019-31 dicembre 2020. Un bando da ben 230 mila euro a fronte dei 50  dei servizi precedenti.

“Landella , in qualità di socio unico, è a conoscenza del bando in scadenza il prossimo 21 marzo? E’ a conoscenza dell’eccessivo incremento di costi di un servizio che negli anni passati veniva svolto a poco più di 50 mila euro?” “Perché procedere con un affidamento che va ben oltre la scadenza del suo mandato amministrativo ?” Sono gli interrogativi che si pone De Pellegrino dopo aver chiesto delucidazioni agli uffici competenti di Ataf  sulla nuova procedura.  “L’Ataf – aggiunge –  non ha rispettato la legge di stabilità del 2016 che prevedeva l’adeguameneto dei parcometri per far pagare la sosta attraverso strumenti di pagamento elettronico, misura a tutt’oggi disattesa e che avrebbe garantito da un lato una migliore fruizione del servizio da parte degli utenti, dall'altro avrebbe consentito che una buona parte degli incassi della sosta andassero direttamente sui conti della società Ataf, limitando al minimo la circolazione delle monete" e a  distanza di tre anni non ha ancora  introdotto la telegestione dei parcometri per una  migliore gestione dei pagamenti e incassi dimostrandosi inadempiente all’indirizzo del consiglio comunale che aveva introdotto l’obbligo nel  Regolamento Sosta a pagamento.

Alla luce della brutta vicenda, non ancora risolta, che ha riguardato Ataf per un buco di 700mila euro per i mancati introiti della sosta tariffata invito il Sindaco nella qualità di socio unico di Ataf ad esercitare le proprie prerogative su un importante atto di gestione come il nuovo affidamento dello svuotamento dei parcometri affinchè  si revochi il bando per  portarlo con urgenza all’attenzione del consiglio comunale".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento