Apricena aspetta il suo "condottiero". Il vice di Potenza: "Stracerti dell'innocenza di Antonio e Ivan"

Agata Soccio, vicesindaco di Apricena, la maggioranza che sostiene il sindaco Potenza e la lista Uniti per Cambiare esprimono vicinanza al primo cittadino e all'assessore Ivan Augelli

Uniti per Cambiare

"Antonio e Ivano due di noi, vi aspettiamo a braccia aperte". Agata Soccio, vicesindaco di Apricena, si dice "stracerta dell'innocenza di Antonio Potenza e dell'assessore Ivan Augelli". Con lei anche la maggioranza che sostiene l'amministrazione comunale. Il numero due del governo cittadino, "con i sentimenti di rabbia e di dolore che attanagliano la nostra comunità" conferma il "massimo rispetto per la  magistratura"

Soccio sottolinea che "Antonio e Ivano sono al momento accusati e non condannati. Non c'è ancora nemmeno un processo". E la Lega, per gli amministratori locali, non centra. "La nostra é una lista civica che da sette anni stravince tutte le elezioni e in cui ci sono anche molti ex elettori PD. Il 26 maggio 2019 ci ha votato il  71,5 %, a testimoniaza del lavoro svolto egregiamente in questi anni".

"Siamo anche noi in trepida attesa affinché il prima possibile Antonio e Ivan possano chiarire le loro posizioni ai magistrati. Nell' attesa, alle migliaia di apricenesi che solo 50 giorni fa ci hanno ridato fiducia, diciamo che nulla è cambiato né cambierà:  l'amministrazione comunale andrà avanti senza problemi anche se momentaneamente priva del nostro condottiero. Abbiamo cinque anni davanti a noi e continueremo a lavorare per il bene della nostra città"

Il vicesindaco conclude: "Legalità ed onestà sempre e non a giorni alterni!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento