Antolino (M5s): "La nostra pazienza ha un limite, cittadini chiedono rassicurazioni per il poliambulatorio di Ascoli Satriano"

Queste le parole del Consigliere comunale di Ascoli Satriano e portavoce del Movimento Cinque Stelle, Potito Antolino, in merito alle carenze di organico nei settori specialistici della sede ASL della città dei Grifoni.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“La nostra pazienza sta per finire, non si fa attendismo sulla salute dei cittadini. Dopo una nostra prima esortazione di alcune settimane fa, il Sindaco di Ascoli, Vincenzo Sarcone, aveva risposto di aver già incontrato il Direttore Generale dell’ASL di Foggia, Vito Piazzolla. Quest’ultimo gli aveva promesso non solo di inviargli la pianta del monte ore del fabbisogno medico/infermieristico per i singoli comuni, ma anche di venire personalmente ad Ascoli Satriano per rendersi conto della situazione.

A distanza di alcune settimane non ancora abbiamo capito se il dott. Piazzolla abbia mantenuto le promesse fatte al Sindaco, ma, soprattutto, quali siano le soluzioni prospettate dall’azienda ospedaliera locale. Torniamo su questa vicenda perché sulla salute dei cittadini non si scherza ed è importante dare delle risposte concrete alle esigenze di una comunità, che trova quotidianamente delle difficoltà nel richiedere servizi e visite specialistiche. Chiediamo che in tempi brevi si possa conoscere un nuovo piano di redistribuzione delle figure specialistiche così da soddisfare al meglio le richieste dei pazienti locali che - al contrario di quanto si evince dall’etimologia della parola - a breve potrebbero davvero perdere la pazienza”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento