Piovono denunce, Vigiano passa al contrattacco: “Querelo l’assessore Roberto per diffamazione aggravata”

La risposta del consigliere comunale della Lega al vicesindaco Erminia Roberto in merito all’episodio dei due cuccioli di cani consegnati dall’associazione ‘Guerrieri con la Coda’ negli uffici dei Servizi Sociali, ma respinti

Antonio Vigiano a Pontida

Antonio Vigiano respinge le accuse avanzate nei suoi confronti dall’assessore Erminia Roberto (“Questa mattina entrambi (Melfitani), ai quali pure era stata comunicata da tempo la procedura attivata dall’Amministrazione comunale, si sono presentati presso i nostri uffici e polemicamente hanno abbandonato lì due cani”) e passa al contrattacco: “Ciò posto e considerato che l'imbarazzante assessore Erminia Roberto ha inteso riferire alla stampa che l'esponente si è reso autore di un episodio da lei ritenuto gravissimo e considerato che ha già preannunciato una querela nei miei confronti, anch'io le preannuncio una querela per diffamazione aggravata, in quanto non può lanciare determinate invettive, screditando altresì il mio ruolo istituzionale, ad libitum”

Antonio Vigiano inoltre spiega la sua posizione sull’episodio avvenuto in via Fuiani: “Sembra quasi un accanimento terapeutico nei confronti del vicesindaco e assessore ai servizi sociali Erminia Roberto, ma così non è! Questa mattina sono stato contattato dalla presidente dell'associazione ‘Guerrieri con la Coda’ Annarita Melfitani, in quanto la stessa conosce bene la mia sensibilità verso gli animali, e mi sono recato all'esterno dell'assessorato di via Fuiani per raccogliere la sua denuncia, tra l'altro dalla stessa riferita dalle pagine di FoggiaToday. Raccolta la sua denuncia sono andato via per raggiungere la mia commissione consiliare, ragion per cui né sono stato il promotore, né ho partecipato alla consegna, legittima o illegittima che sia, dei due cani in assessorato da parte della Melfitani.

E conclude: “Ritengo che sia prerogativa di un consigliere comunale raccogliere le denunce, giuste o sbagliate che siano, che pervengono dai cittadini, per di più se fatte, come nel caso di specie, dal presidente di un’associazione animalista che realmente ha a cuore i problemi degli amici a quattro zampe”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Terribile incidente mortale nel Foggiano: perde la vita una donna, quattro i feriti

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento