Notizie dalla zona di Ospedale Parco San Felice

  • Dagli States a Foggia per inaugurare il nuovo corso in "Fisiologia applicata": torna in 'patria' Eleanna De Filippis

  • Ai Riuniti di Foggia arriva la 'biblioteca ospedaliera': "Per alleviare, curare, sostenere"

  • 'True colors', la mostra di Sara Lori a Parcocittà

  • Comprendere le differenze nei luoghi della formazione

  • Ladri in via Napoli, irrompono in un impianto sportivo e asportano i cavi della rete elettrica dei campi di calcio

  • A Parcocittà si premiano le migliori “giovani menti”

  • Serata super all'Histoire con Rocco Hunt, Fasma e Geolier

  • Dal corpo ai ritratti, le “tracce di emozioni” di Salvatore Bruno a Parcocittà

  • Ladri di gasolio a Foggia: si intrufolano in un podere e scappano via con oltre cento litri di carburante

  • Incidente stradale in via Napoli: scontro per una mancata precedenza, furgoncino finisce sulla rotatoria

  • Ladri agli Ospedali Riuniti: forzano l'ingresso del bar e vanno via con gratta e vinci e qualche banconota

  • A Parcocittà il ‘Debutto’ di Daniele Severo

  • La storia dei giardini e i parchi foggiani nel racconto di Carmine de Leo

  • Il creativo chef di 'Pescaria' sale in cattedra all'Einaudi: ecco gli ingredienti di un successo

  • Auto rubata in via Napoli, scatta la segnalazione e viene ritrovata poco dopo in un casolare della Statale 673

  • Ladro notturno e goloso, polizia lo incrocia mentre si dilegua in bici dopo il furto al Pascal (e lo arresta)

  • A Parcocittà la mostra di Franco Maruotti dedicata a Peschici e ai trabucchi del Gargano

  • Incidente stradale alle porte di Foggia: traffico rallentato nei pressi della rotatoria di via Napoli

  • Voilà, Cristiano Malgioglio a Foggia: il cantautore ospite all’Histoire

  • Assunzioni, urbanistica, formazione, trasparenza: ecco come si trasformeranno gli Ospedali Riuniti

  • Attimi di paura in un bar di via Nedo Nadi: rapinatore armato va via col malloppo sparando due colpi a salve

  • "Sinistri scricchiolii" alla Maternità: dipendenti e degenti vogliono risposte, lavori di consolidamento avanti da settimane