Neve, temperature polari e forti raffiche di vento in Capitanata

Scuole chiuse sui Monti Dauni e anche a Monte Sant’Angelo, neve e temperature sotto lo zero anche sul Gargano. Forti raffiche di vento in tutta la Provincia

Neve a Faeto (foto d'archivio)

Capitanata nella morsa del vento, del freddo e della neve, caduta abbondante sui comuni del subappennino dauno e anche sul Gargano, dove alcuni sindaci già nella giornata di ieri avevano firmato l’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di oggi.

Notte di neve sui Monti Dauni, qualche centimetro anche nel quadrilatero Rignano Garganico, San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo, dove il primo cittadino Pierpaolo D’Arienzo, in virtù del peggioramento delle  previsioni meteorologiche e dell’abbassamento delle temperature - quindi in considerazione del fatto che l’eventuale formazione di ghiaccio potesse pregiudicare il regolare utilizzo della viabilità urbana ed extraurbana, extraurbana con possibili rischi per l’incolumità pubblica e privata, nonché grave difficoltà nell’erogazione di servizi pubblici essenziali – aveva firmato l’ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

Rovesci di neve sono attesi anche in giornata, almeno fino alle prime ore del pomeriggio, mentre le temperature scenderanno sotto lo zero. Situazione in miglioramento nella giornata di sabato 24 marzo

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

Torna su
FoggiaToday è in caricamento