Da Apricena ad ‘Apriverde’: quattro ragazzi vigileranno sugli spazi verdi comunali

L’assessore Ada Soccio: “E’ un progetto interessante che il nostro Comune è riuscito ad attivare grazie al lavoro dell’Ufficio Servizi Sociali”

Il Comune di Apricena

E’ partito nei giorni scorsi e andrà avanti fino al 4 dicembre 2017 il nuovo progetto di Servizio Civile, attuato dal Comune di Apricena, intitolato ‘Apriverde’. Una iniziativa che vedrà impegnate quattro persone nel controllo e nella sorveglianza degli spazi verdi comunali, in collaborazione con gli Uffici preposti e con le Associazioni di Volontariato.

Commenta l’assessore ai Servizi Sociali Ada Soccio: “E’ un progetto interessante che il nostro Comune è riuscito ad attivare grazie al lavoro dell’Ufficio Servizi Sociali, guidato dalla Responsabile Vincenza Cicerale che ringrazio insieme alle assistenti sociali per il risultato ottenuto. Con questa iniziativa diamo possibilità a quattro giovani di Apricena di collaborare con noi per il raggiungimento di obiettivi di interesse sociali. E grazie al lavoro degli Uffici, abbiamo già in cantiere altre tre progettazioni in corso di valutazione presso la Provincia di Foggia”.

Soccio va avanti: “Il progetto ‘Apriverde’ vedrà la collaborazione con le Scuole di Apricena e i ragazzi selezionati faranno anche da supporto a minori con problematiche, che vivono in situazioni di criticità, per partecipare ad attività che consentono di dare un contributo significativo alla crescita della nostra comunità”. 

Spiega ancora l’assessore: “A breve saranno messi in calendario una serie di incontri che faremo nelle Scuole, con le Associazioni di Volontariato e presso il Centro Anziani per presentare le iniziative collegate al progetto. “Apriverde”, tra i suoi obiettivi, si propone di coinvolgere la Cittadinanza nella gestione e valorizzazione dei beni comuni, coinvolgendo la Popolazione per la tutela e salvaguardia del territorio. Un recupero degli spazi pubblici che passa anche attraverso la stimolazione del senso di appartenenza e di attenzione ai propri beni, creando percorsi di cittadinanza attiva che possano essere occasioni di aggregazione”.

Sottolinea il sindaco Antonio Potenza: “Ringrazio l’assessore Soccio e l’ufficio dei Servizi Sociali per aver attivato un altro importante progetto attraverso il Servizio Civile, con la particolarità di curare le tante aree verdi del nostro territorio. Si tratta di una ulteriore iniziativa, dopo le tre già attivate negli scorsi anni dall’Assessore Soccio, che consente a giovani di Apricena di poter avere una occasione di impiego. Ancora una volta la nostra Amministrazione dimostra la propria attenzione ai giovani e alla possibilità di inserirli in percorsi di formazione e collaborazione con le Istituzioni”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Coronavirus, quattro casi e tre decessi in Puglia. I positivi scendono sotto quota mille. Zero contagi e nessuna vittima in Capitanata

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento