Altro miracolo della natura a Foggia: fioriscono colonie di orchidee in alcuni prati della città

Fioriscono orchidee nei pressi della rotonda dell'aereo di via Telesforo e in piazza della Legalità. Il commento di Matteo Caldarella del Centro Studi Naturalistici

Orchidee a Foggia

Un altro miracolo della natura avviene in questi giorni nell’area urbana a Foggia, specie altrove rare e minacciate trovano all’interno dell’area urbana piccoli lembi di habitat ove esistono siti idonei per la loro sopravvivenza e allora, a volte, si possono incontrare autentiche rarità.

Spiega Matteo Caldarella esperto di fauna, flora ed habitat del Centro Studi Naturalistici: “Già in passato abbiamo evidenziato come in alcune aree a verde sono presenti importanti specie che normalmente definiamo selvatiche e anche quest’anno, complici le giornate soleggiate, addirittura in anticipo abbiamo riscontrato la fioritura di colonie di orchidee in alcuni prati. Ormai l’appuntamento con la rotonda dell’aereo di Via Telesforo è immancabile, ma grazie anche alle indicazioni di appassionati come Michele Ciavarella, che ci ha segnalato la presenza di orchidee nel prato di Piazza della Legalità, abbiamo verificato la presenza di un’altra nutrita colonia di queste piccole meraviglie botaniche nostrane (O. sphegodes) anche in questo prato che annovera anche una stupenda fioritura di pratolina comune (B. perennis).

Continua Matteo Caldarella: "Occorre gestire con attenzione gli sfalci dei prati per far in modo di consentire la disseminazione e la propagazione di queste importanti specie che una volta erano comuni negli estesi pascoli del Tavoliere (all’epoca della Transumanza) e che ora si vedono sempre più minacciate per la mancanza dei loro habitat naturali. L’anno scorso la gestione degli sfalci dopo le nostre segnalazioni è stata ottimale e si nota anche un certo aumento dei siti di presenza. Sicuramente piccole attenzioni e azioni concordate a favore della biodiversità, non solo per la flora, ma anche per la fauna, sono auspicabili per favorire la presenza di specie selvatiche. D’altronde in altri luoghi, concetti come birdgardening e l’utilizzo dei wildflower anche a scopi ornamentali, sono utilizzati nella pratica di gestione delle aree a verde anche perché, in altri paesi, la qualità della vita si misura anche attraverso il tasso di biodiversità presente nelle aree urbane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento