Dalla Pet-therapy all’Ippoterapia: a Foggia un percorso formativo per gli 'Interventi Assistiti con gli Animali'

Il coordinatore regionale Claudio Sebastiani: “Tutto questo permetterà di avere anche in Puglia i primi operatori di IAA che abbiano conseguito una formazione completa sull’argomento, pronti quindi ad operare con seria professionalità"

Claudio Sebastiani

Il percorso formativo in Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) previsto dall’ENAIP - Impresa Sociale srl in Puglia per l’anno 2017, cosi come previsto dopo l’introduzione delle legge nazionale, si completa con il corso avanzato IAA che comincerà il prossimo 14 ottobre per terminare il 16 dicembre 2017, quando ci sarà l’esame finale per il rilascio dell’attestato di idoneità agli IAA per le figure professionali individuate dalle Linee Guida Nazionali.

Il corso avanzato, ha spiegato il coordinatore regionale dei corsi il dottor Claudio Sebastiani,  completa così l’iter formativo per tutte le figure professionali e gli operatori dell’equipe degli IAA, previsto dalla Linee Guida Nazionali approvate il 25 marzo 2015 con l’Accordo tra il Governo,  le Regioni e le Provincie autonome di Trento e Bolzano, e parte integrante della Legge della Regione Puglia, la numero 24 del 18 ottobre 2016, che oggi disciplina questo settore anche nel nostro territorio regionale. In linea con quanto disposto dalle stesse Linee Guida Nazionali il corso avanzato, punto finale di tutto il percorso formativo sugli IAA, fornisce le conoscenze teoriche, educative e cliniche per conoscere e gestire le dinamiche di gruppo e per poter svolgere il lavoro dell’Equipe Multidisciplinare negli IAA.

“Tante le ore di lezione previste - spiega  ancora Sebastiani - 78 compreso l’esame finale, e soprattutto importanti visite guidate che si articoleranno nei giorni dal 2 al 5 novembre in un tour che porterà i corsisti a conoscere alcune eccellenze italiane negli IAA come, Villa Buon Respiro - San Raffale a Viterbo, della San Raffaele S.p.A., che si occupa di riabilitazione fisica, psichica e sensoriale e che dispone di un Centro di Riabilitazione equestre in cui si pratica anche l’Onoterapia”. Una visita studio è prevista anche presso il Centro Pet-Therapy della ULSS 4 Alto Vicentino, in provincia di Vicenza, vero fulcro attorno al quale si è sviluppata tutta la tematica degli IAA nel Veneto e quindi poi, attraverso il Centro di Referenza Nazionale sugli IAA di Padova, in tutta Italia con la stesura delle Linee Guida Nazionali. I partecipanti al corso apprenderanno così esperienze di IAA realizzati sull’intero territorio nazionale e/o internazionale, e le dinamiche dell’interazione dell’equipe che opera negli IAA, con gli specifici ruoli e responsabilità delle figure professionali e operatori che la costituiscono. Il corpo docente è composto dei più titolati esperti del settore in campo nazionale.

“Tutto questo - conclude Sebastiani - permetterà quindi di avere anche in Puglia i primi operatori di IAA che abbiano conseguito una formazione completa sull’argomento, pronti quindi ad operare con seria professionalità sul nostro territorio regionale, anche in previsione della prossima emanazione del regolamento che, completando quanto iniziato con la Legge Regionale sugli IAA, andrà maggiormente a disciplinare tutto un settore. Gli interventi assistiti con gli animali, gli IAA, che abbracciano oggi sia la Pet-therapy, l’Ippoterapia  che l’Onoterapia, richiedono da tempo infatti una seria regolamentazione che dia certezze e sicurezze a tutti quelli che ad essi si rivolgono, in campo terapeutico-riabilitativo come in quello ludico-ricreativo, e che appartengono quasi sempre alle categorie più deboli della nostra società, il tutto nel pieno rispetto del benessere e della salute degli animali presenti”.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Spaccate e micidiali bombe, così assaltavano i bancomat di Foggia: due arresti (si cercano i complici)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento