Doppietta per il Comune di Apricena: per la seconda volta ritira il premio "Ricicloni di Puglia"

L'assessore Giuseppe Solimando:"Abbiamo chiuso il 2016 con il 74.06% di differenziata, un numero importante che ci proietta ancora in vetta alla classifica della Provincia di Foggia"

La premiazione

Per la seconda volta consecutiva, il Comune di Apricena vede assegnarsi il Premio Legambiente "Comuni Ricicloni". L'assessore Giuseppe GianMaria Leone Solimando ha ricevuto questa onoreficienza istituita da Legambiente Puglia in collaborazione con la Regione Puglia per i Comuni virtuosi nella raccolta dei rifiuti.

"Siamo orgogliosi di aver ricevuto per il secondo anno consecutivo questo eccellente premio", spiega Solimando. "Siamo ormai una realtà virtuosa dell'intera Puglia. Abbiamo chiuso il 2016 con il 74.06% di differenziata, un numero importante che ci proietta ancora in vetta alla classifica della Provincia di Foggia. Ancora una volta stiamo dimostrando quanto è fondamentale la collaborazione tra istituzioni e cittadini, ai quali dedichiamo il premio". 

"Ringrazio l'assessore Solimando per l'imponente lavoro che sta portando avanti nel settore rifiuti" ha spiegato invece il sindaco Antonio Potenza. "Ormai Apricena è diventato un modello da seguire per tanti. Il ringraziamento va condiviso a tutti i soggetti coinvolti: dall'architetto Papalillo, ai vigili urbani, dalle Guardie Ecologiche, agli operatori ecologici e soprattutto ai cittadini apricenesi virtuosi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dispiace solo - dichiara ancora Solimando - per quei cittadini (fortunatamente pochi) che continuano ad abbandonare i rifuti nelle campagne. Abbiamo emesso centinaia di multe e installato decine di telecalere per stroncare questo fenomeno. L'obiettivo - conclude Solimando - rimane comunque quello di migliorarsi sempre di piu' per continuare ad abbassare la bolletta della TARI e rendere il nostro ambiente sempre piu' pulito". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento