Weekend a Foggia: gli eventi di sabato 22 e domenica 23 giugno

Orsara ospita la festa del vino. Una notte dedicata agli innamorati a Bovino e Pietramontecorvino

È tempo di organizzare il fine settimana. Cosa fare? Dove andare? Eccovi alcuni suggerimenti (QUI TUTTI GLI EVENTI).

Festa del vino a Orsara 

Torna la più antica rassegna enogastronomica dei Monti Dauni: l'evento sarà arricchito anche da 'Orsara in fiore', con strade, vicoli, piazze e balconi addobbati da piante e composizioni floreali. Saranno 5 le piazze tematiche dedicate ai calici: la Piazza delle Bollicine, quella dei Bianchi, la Piazza “Il Tuccanese”, una per l’Uva di Troia e, infine, una Piazza dedicata a Peppe Zullo, lo chef orsarese alfiere della cucina pugliese nel mondo. Per ogni piazza, alla degustazione dei vini si accompagnerà quella delle pietanze tipiche preparate dai ristoratori del luogo.

Festa del cammino a San Marco in Lamis

In programma sabato e domenica nel Bosco Difesa. 

Swim Race Gargano

Si terrà sabato 22 giugno la prima edizione della "Swim race Gargano", prova agonistica federale di nuoto in acque libere, seconda tappa del circuito open water challenge Fin Puglia. La manifestazione Federale, con il patrocinio del Comune di Rodi Garganico ed il sostegno del Comitato Regionale Pugliese del CONI nella persona del Presidente Angelo Giliberto e del delegato Provinciale Domenico di Molfetta, organizzata dal Comitato Regionale della Federazione Italiana Nuoto nella persona del Consigliere Regionale e Responsabile del settore Nuoto In Acque Libere Ruggiero Messina, con l’avvallo del Presidente FIN Puglia, Nicola Pantaleo, vedrà coinvolti come principali attori, l’Aquarius Piscina Canosa, titolare dell’evento sportivo in collaborazione con lo Stabilimento Balneare “Lido Blu Marine” di Lido del Sole (Rodi Garganico-Foggia) della famiglia Lobascio, fondamentale la base logistica, per l’accredito ed il ristoro di atleti e tecnici e per partenza ed arrivo del campo gara posizionato sulla spiaggia del lido.

Notte romantica a Bovino

Un’iniziativa promossa dal Club “I Borghi più Belli d’Italia” che vuole celebrare l’arrivo del solstizio d’estate dando appuntamento a tutti gli innamorati nelle piazze, nei vicoli dei Borghi più Belli d’ Italia. Il Borgo Antico di Bovino si trasformerà in un romantico set per una notte bianca per gli innamorati. Le coppie di innamorati potranno percorrere i vicoli mano nella mano assaporando le bellezze racchiuse nel borgo e scoprendo il suo patrimonio artistico, enogastronomico e culturale.

Notte romantica a Pietramontecorvino

Si parte alle 20.30 nella prestigiosa cornice del Palazzo Ducale con “Due cuori al Castello”, la cena con menù a tema e a lume di candela a cura dell’Accademia Internazionale di Cucina Italiana "Castel di Pietra". Colonna sonora della Notte Romantica sarà la musica italiana rivisitata in chiave jazz da Mary Grace e l’Eau de Jazz. Il concerto, in programma alle 22.00, vedrà protagonisti Mary Grace, la mezzo-soprano voce del gruppo, Antonio Ignelzi alla chitarra, Giovanni Mastrangelo al contrabbasso e Gianluca Mancini alla batteria. La serata si concluderà sotto il cielo stellato di Pietramontecorvino con il Bacio degli Innamorati, accompagnato dal lancio dei palloncini e dai fuochi piromusicali. Quest’anno tutti gli innamorati e gli Instagramers potranno partecipare al contest #BorgoRomantico2019, pubblicando su Instagram foto a tema Amore e Bellezza realizzate nel borgo di Pietramontecorvino.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento