Weekend a Foggia: gli eventi di sabato 16 e domenica 17 febbraio 2019

Festa a Vico del Gargano con Terrarancia. A Foggia la storia di Luca Trapanese che ha commosso l'Italia. Spettacoli teatrali al Giordano, al Regio e al Piccolo teatro

E’ tempo di organizzare il fine settimana, il terzo del mese di febbraio. Cosa fare? Dove andare? Eccovi alcuni suggerimenti (QUI TUTTI GLI EVENTI).

Terrarancia a Vico del Gargano

Durerà fino a domenica l’evento che racconta storia, tradizioni e tipicità del paese dell’amore. A colorare Vico, gli agrumi che, da tradizione, vengono utilizzati per realizzare gli ornamenti della statua di San Valentino e per decorare la Chiesa Matrice, il centro storico di origine medievale, le vecchie case “a pujedd” (a schiera con scala esterna), archi, portoni e vicoli. A partire dal “Vicolo del Bacio”, stretta e pittoresca stradina simbolo del paese dell’amore, dove gli innamorati si promettono amore eterno. Mercatini, laboratori, corsi di degustazione, sfilate e performance degli artisti di strada caratterizzeranno il ricco fine settimana nel centro garganico.

‘Nata per te’, il libro di Luca Trapanese

La storia che ha commosso l’Italia, quella di un padre single, cui il tribunale ha affidato la piccola Alba, lasciata in ospedale ancora in fasce prima di essere rifiutata da altre trenta famiglie. Luca è gay, cattolico e impegnato nel volontariato: diventa il papà di Alba, bambina con la sindrome di Down. Pochi elementi per tratteggiare una vicenda di stringente attualità che, in un libro di rara intelligenza, viene raccontata da due punti di vista differenti, quello del protagonista di questa storia, Luca Trapanese, e l’altro, ateo e favorevole all’interruzione di gravidanza, di Luca Mercadante. Incontro in programma domenica pomeriggio alla Ubik.

Teatro con le famiglie al Giordano

Nuovo appuntamento della rassegna ‘Teatro con le Famiglie’ al ‘Giordano’. Domenica 17 febbraio Teatro Necessario porta in scena lo spettacolo ‘Nuova Barberia Carloni’, con Leonardo Adorni, Jacopo Maria Bianchini e Alessandro Mori, con la regia di Mario Gumina.

Concerto blues a Manfredonia

Quella lunga strada chiamata blues" è il titolo del Historical-concert a cura del Jelly Roll Blues Duo organizzato da Progetti Futuri presso il proprio Hub di innovazione culturale, e in programma domenica 17 febbraio alle 18.30.

Anteprima Festival dei Monti Dauni con Mara De Mutiis

Parte dal capoluogo anche quest'anno il Festival dei Monti Dauni, tra i festival d’eccellenza riconosciuti dalla Regione Puglia, per presentare la sua XVII edizione, quella targata 2019, che si apre nel segno del jazz. Si comincia, infatti, sabato 16 febbraio con la prima esecuzione assoluta di Out of Tempo, l'ultimo album di Mara De Mutiis che, in occasione del suo 40° compleanno, ha deciso di sancire il suo rapporto con il tempo e con la musica tramite la realizzazione di un disco, realizzato chiamando a raccolta gli amici musicisti e compositori, tra cui il M° Bruno Tommaso, figura fondamentale nella vita di Mara, professionalmente e soprattutto umanamente, autore del brano che dà il titolo all'intero disco.

L’acquasale operazione Londra al Piccolo Teatro

E' partito alla grande lo spettacolo “L'Acquasale Operazione Londra”, produzione Piccolo teatro, che dopo l’ottimo successo di pubblico per la prima, andata in scena sabato 9 febbraio al Teatro Giordano e organizzata da Bella Vita Eventi, torna in scena al Piccolo Teatro sabato 16, domenica 17 e martedì 19 febbraio.

 Winter cave: triplo evento nel weekend

Parte Venerdì 15 un vero e proprio super weekend di iniziative nella Green Cave di FestambienteSud, il centro culturale in grotta di Legambiente a Monte Sant’Angelo, tra studi storici, grande musica, cultura enologica, letteratura per l’infanzia e riflessione sulle prospettive per il turismo. Venerdì 15 febbraio alle ore 17.30, infatti, inizia un seminario di studi storici sul tema delle acque sacre, che inizierà dal titolo “L’acqua delle sacre grotte: la “stilla” di San Michele al Gargano”. Sabato 16 febbraio, alle 21, la scena è della musica, con la presentazione del cartoon e del disco in uscita del polistrumentista e compositore Mauro Ottolini, accompagnato per l’occasione dal poliedrico Vincenzo Vasi. Triplo appuntamento domenica 17 febbraio con letteratura per l’infanzia, cultura enologica e riflessione sulle prospettive per il turismo.

Due dozzine di rose scarlatte al Teatro Regio

Torna sul palcoscenico del Teatro Regio di Capitanata, dopo tre anni di assenza, Fulvio di Martino: l’attore e regista napoletano nel prossimo fine settimana – il 15-16 e 17 febbraio al Teatro Regio di Capitanata - in via Guglielmi, 8a (c/o Chiesa Madonna del Rosario) – presenterà al pubblico foggiano un classico della commedia italiana, ovvero Due dozzine di rose scarlatte.

                              

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Comunali Foggia 2019

    Comunali ed Europee 2019: seggi chiusi, al via lo spoglio per il sogno Bruxelles. Si attende il dato dell'affluenza

  • Politica

    Anche la 116enne Maria Giuseppa alle urne: è foggiana l'elettrice più anziana d'Italia e d'Europa

  • Meteo

    Allerta 'Gialla' in Capitanata: ancora piogge e temporali, violenta grandinata mette a rischio colture

  • Green

    Sulle spiagge pugliesi 1163 rifiuti ogni 100 metri: l'80% è plastica, migliaia di mozziconi di sigarette

I più letti della settimana

  • VIDEO | Pio e Amedeo show, gran finale ad Amici: una lettera e il quadro di un artista foggiano a Maria

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Terrore sul Gargano: camion precipita in una scarpata e prende fuoco

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento