Viaggio sui binari della storia: ripartono i treni a vapore da Foggia all'Irpinia

Il primo treno turistico partirà da Foggia sabato 26 maggio alle 10.30 fermando in tutte le stazioni fino a Lioni, dove arriverà alle 12.40 in contemporanea al treno a vapore proveniente da Avellino

Due treni storici in partenza dalla stazione di Foggia con destinazione Irpinia per festeggiare la riapertura completa della linea turistica Avellino – Rocchetta.

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione FS Italiane che dal 2016 ha inserito la linea nell’elenco dei “Binari senza tempo”. Il primo treno turistico partirà da Foggia sabato 26 maggio alle 10.30 fermando in tutte le stazioni fino a Lioni, dove arriverà alle 12.40 in contemporanea al treno a vapore proveniente da Avellino. Il ritorno è programmato per le 18.40 con arrivo a Foggia alle 21.54.

Domenica 27 maggio secondo treno turistico con partenza anticipata, sempre da Foggia, alle 9.15 e arrivo Lioni alle 11.12. La corsa di ritorno per Foggia partirà alle 16.40 con arrivo alle 18.51. Durante le ore di sosta a Lioni sarà possibile degustare prodotti tipici locali della Coldiretti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I biglietti sono in vendita nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate, su trenitalia.com, e su l’app Trenitalia per dispositivi mobili. Sarà possibile acquistarli anche a bordo treno, senza maggiorazione di prezzo, in relazione alla disponibilità dei posti a sedere. Informazioni dettagliate consultando la sezione “viaggi ed eventi” del sito web www.fondazionefs.it

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • Feltri terrorizzato da Foggia: non lo ferma nemmeno il dramma del Coronavirus, è odio nei confronti del capoluogo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento