Torremaggiore, domani al via il 'Girolio 2017': il programma della giornata

Unica tappa regionale del tour nazionale promosso dall'associazione "Città dell'Olio"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Partiranno venerdì 13 ottobre, le attività della tappa torremaggiorese, unica in Puglia, del Girolio d’Italia. Il tour nazionale dedicato all’extravergine, promosso dall’associazione nazionale “Città dell’Olio”, è stato organizzato a livello locale dal Comune di Torremaggiore in collaborazione con Regione Puglia, consorzio e associazione della Peranzana e Confcommercio. E saranno proprio l’olio e l’oliva di Peranzana i protagonisti indiscussi della manifestazione che proietterà la città di Torremaggiore alla ribalta provinciale, regionale e nazionale nel corso del fine settimana.

Si comincia alle 10.00 al Castello Ducale con il talk show intitolato “Peranzana, olio di classe” a cui parteciperanno gli alunni della scuola media “Padre Pio”. Conduce Michele de Lilla, referente del laboratorio “Agricoltura-Ambiente-Alimentazione” e interverranno: Nello Biscotti, etnobotanico e paesaggista; Matteo Marolla, medico nutrizionista; Salvatore Moffa e Giuseppe Cristofaro, imprenditori agricoli.

Vi sarà poi l’esibizione dell’orchestra scolastica giovanile “Padre Pio” coordinata dai maestri B.Cocciardi, M.Palmieri, E.Spagnoli, M.Taurisani. A seguire, una merenda a base di pane pomodoro e olio a cura delle famiglie della classe 3^E. Nel pomeriggio, sempre nello stesso luogo e a partire dalle 16.00, si terrà un minicorso di assaggio olio a cura del consorzio della Peranzana con Nazario D’Errico del laboratorio di analisi sensoriale olio “evo”. Mario Guerra, invece, sarà il protagonista della mostra d’arte scultorea in legno di ulivo. Seguirà il tavolo di benvenuto “Pane e Olio” offerto dai produttori locali consorziati: panificio “Maselli”, forno “Non solo pane”, panificio “Latartara” e “Cordisco”.

Alle 17:30, sempre al Castello Ducale, spazio alla convegnistica con “Il sistema della Peranzana: le nuove sfide tra qualità, mercato e Igp Olio di Puglia”. L’appuntamento, organizzato dal consorzio Peranzana “Alta Daunia”, prevede i saluti istituzionali del presidente del consorzio, Severino Carlucci; dell’assessore regionale all’Agricoltura, Leo Di Gioia; del Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone e del coordinatore regionale “Città dell’Olio Puglia”, Benedetto Miscioscia. Interverranno: Massimo Lombardi, medico oncologo dell’Asl di Foggia; Luigi Iuliano dell’Università “La Sapienza” di Roma; Pietro Spagnoletti della federazione Coldiretti Puglia; Leo Piccinno dell’associazione “Tutela e valorizzazione Evo Igp Puglia”; Milena Sinigaglia del Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente dell’Università di Foggia; il presidente di “Unaprol”, David Granieri; l’on.Colomba Mongiello della Commissione anticontraffazione della Camera dei Deputati. A concludere, la premiazione del concorso indetto per gli studenti della scuola media “Padre Pio”. Ultimo appuntamento di giornata alle 21.00 con lo spettacolo teatrale itinerante “Olio Santo - Teatro dei sensi” a cura della compagnia “Foyer 97 Teatro Cantina”. Un evento alla scoperta dei sensi in cui gli spettatori saranno guidati dagli attori in un percorso sensoriale alla riscoperta del gusto e dei profumi del territorio. Si accede a gruppi di 25 persone previa prenotazione obbligatoria inviando una e-mail a info@foyer97.it oppure chiamando il 3490927971.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento