Con ‘The Musk’, George Nevada porta l’horror nelle campagne di Foggia

Il neo regista torna nella terra dove vissero il padre Tonino e la madre Filomena. Protagonista sarà il contadino Tony Maio

The Musk

Al via le riprese per The Musk, il film horror del filone slasher diretto dall'americano di origini foggiane George Nevada che vedrà il nostro Paese come location principale degli efferati crimini commessi dal mutante Tony Maio. George Nevada è un ristoratore di Boston con origini italiane. Il padre Tonino e la madre Filomena emigrarono da giovani dalla loro Puglia per raggiungere la tanto agognata America. Oggi, il neo-regista torna nella sua seconda patria per rendere omaggio al padre attraverso un film slasher il cui protagonista Tony Maio ricorda il nome del genitore, da giovane grande appassionato di cinema del terrore.

The Musk si avvale di una crew internazionale nella quale troviamo i nomi del pluripremiato regista romano. Domiziano Cristopharo e del compositore leccese Antony Coia. Con quest'ultimo, alle musiche, anche il giovane francese Lucas Giorgini mentre gli effetti speciali sono a cura della Athanasius Pernath di Praga. Anche il cast è internazionale e vede i nomi di Fabrizio Occhipinti (Tony Maio), Frances Williams, Antony Ferry, Raphael e Danny Willis (gemelli), Ruby Miller e Gabrielle Bergère.

The Musk è uno slasher atipico, che conta di fondere i cliché del genere alla filmografia italiana degli anni '70 e '80, ma non soltanto. Protagonista sarà il contadino Tony Maio che, in seguito alla caduta di un meteorite sulla Terra, diverrà un mutante assetato di sangue. Le riprese si svolgono in questi giorni nel Sud Italia e soprattutto nelle campagne del foggiano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Sequestrati a Curci beni per 16 milioni, che il commercialista "che ha manifestato concreta pericolosità sociale" stava occultando

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento