“Brandelli d’Italia”, piccole e grandi miserie dal Belpaese

Un momento dello spettacolo

Uno spettacolo corale, dal carattere spiccatamente politico, per uno sguardo ironico e disincantato sulle piccole e grandi miserie del nostro Paese. E’ “Brandelli d’Italia”, lo spettacolo che 10 attori della Piccola compagnia impertinente di Foggia, tutti allievi della “Scuola di teatro” PCI, porteranno in scena, i prossimi 26 e 27 aprile (sabato ore 21, domenica ore 18), sul palco del Piccolo teatro impertinente di via Castiglione, 49, a Foggia.

Brandelli d'Italia è uno spettacolo che nasce da alcuni interrogativi, a cui ogni giorno dovremmo almeno provare a dare una risposta: E' un paese in rovina questo? O lo è sempre stato, e la condizione di precarietà perenne è la nostra arma migliore? Sembra di essere in perenne attesa di una rivoluzione, la guerra ci passa accanto, ma noi rimandiamo. Abbiamo sempre qualcosa prima da fare. Festeggiare, per esempio. “Brandelli d'Italia va in scena per l'ultima volta (forse) a Foggia. E' tra i nostri punti fermi”, spiega Pierluigi Bevilacqua, direttore artistico della compagnia, ideatore e regista dello spettacolo. “Un lavoro corale intenso, importante per la nostra compagnia e per il nostro percorso. E' la certezza in quest'anno molto duro e pieno di soddisfazioni”.

Qui il trailer dello spettacolo

“Descrivere questo paese - continua - non è così semplice. Ci sono troppe diversità e troppi punti vista, capaci di spiazzarti. Ma c'è sicuramente anche una dose abbondante di cinismo e, in questi ultimi tempi, di sconforto. Eppure, per quanto banale possa essere (e la verità, a volte, lo è), l'Italia è un luogo in cui ci si dimentica dei problemi con troppa facilità e una grande capacità circense. L'Italia raccontata con questo linguaggio è qualcosa che arriva direttamente al pubblico, capace di far ridere e commuovere allo stesso tempo”.

Televisione, politica faziosa, volgarità sono tutti momenti in cui si diventa tifosi e turisti allo stesso tempo. Il ‘fare festa’ per creare una dimensione alternativa in cui lasciare da parte tutto ciò per cui non si sta bene, come un atto di purificazione. Sul palco del Piccolo teatro impertinente di Foggia andranno in scena Mariangela Conte, Stefano Corsi, Michela Delli Carri, Piernicola Dembech, Claudio Digennaro, Fabio Fabiano, Paola Fatigato, Laura Petrino, Rocco Sardella e Luciano Veccia. Dopo le due date foggiane, “Brandelli D’Italia” andrà in scena nell’ambito dell’Ischia Teatro Festival, ad inizio maggio, per tre serate.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna il Carnevale di Manfredonia: musica, eventi per bambini, rassegne culturali e artisti locali nel fitto calendario di appuntamenti

    • dal 23 febbraio al 1 marzo 2020
    • Centro
  • Tutto pronto per il Carnevale Apricenese: il programma degli eventi

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 1 marzo 2020
    • APRICENA
  • A Foggia il primo cineforum in lingua tedesca

    • dal 21 gennaio al 3 marzo 2020
    • Sala Farina
  • Il secondo carnevale dei tre casali a Casalnuovo, Casalvecchio e Castelnuovo

    • dal 16 al 25 febbraio 2020
    • Casalnuovo Monterotaro - Casalvecchio di Puglia - Castelnuovo della Daunia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento