Il foggiano Luca Cicolella conquista Genova alla regia de “La leggenda del pianista sull’oceano”

Sfida vinta per l'attore e regista foggiano. L'appuntamento con la prima nazionale è andata in scena sull'isola delle chiatte al Porto Antico di Genova. Cinque repliche sold out e un successo oltre le più rosee aspettative

Un grande sfida per un giovane talento foggiano: si tratta dell’attore e regista Luca Cicolella, che ha firmato la regia de , spettacolo tratto da Novecento di Alessandro Baricco, andato in scena a Genova. L'appuntamento con la prima nazionale della versione teatrale curata da Igor Chierici, è andata in scena dal 27 al 30 agosto sull’isola delle chiatte al Porto Antico di Genova.

Cinque repliche sold out compresa una pomeridiana. Successo oltre più rosea aspettativa su un palcoscenico d'eccezione. Un luogo sospeso tra terra e mare dove un regista, un attore e quattro musicisti hanno portato in scena la vita di Danny Boodman T.D. Lemon Novecento, il più grande pianista di tutti i tempi mai sceso sulla terra ferma.

Il suono della musica si confonde con quello del mare e da vita a storie difficili da dimenticare. Come quella di un bambino allevato da un marinaio e cresciuto su una nave - è questa la trama de “La leggenda del pianista sull'oceano” - che ha visto Luca Cicolella cimentarsi questa volta nei panni di regista. 

Un appuntamento sul finire dell’estate sull’isola delle chiatte, vestita a festa per l’occasione: le luci hanno accompagnato il pubblico fin dentro la nave, con le casse di tritolo adibite a poltrone per gli spettatori. Una storia intensa che che ha reso Novecento umano e straordinario al tempo stesso. Un racconto che entra dentro.

Un amico che racconta un ricordo lontano, fatto di viaggi e oceano, di musica e sensazioni: così le note, portate in scena da Lauretta Galeno (voce), Massimiliano Rolff (contrabbasso), Marco Vecchio (pianoforte) e Mauro Martini (tromba) si fondono con la poesia dei versi di Baricco, per raccontare la vita di un uomo mai uscito dal suo guscio a forma di nave che aveva il dono della musica e del sapere, nonostante non sia mai sbarcato a terra.

Un'altra grande affermazione dell'attore e regista pugliese Luca Cicolella, gratificato da una serie di recensioni a dir poco positive dagli organi d'informazione liguri e nazionali. L’evento è stato promosso da Fondazione Lorenzo Garaventa e Porto Antico di Genova S.p.a, con il patrocinio del Comune di Genova.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento