Successo per “la rivolta dei numeri” a Torremaggiore

Di Chiara Dello Iacovo in occasione del 'Sacco e Vanzetti memorial day”'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Tra i miei principali obiettivi di mandato ho sempre rimarcato la volontà di sostenere un modo nuovo di fare cultura per valorizzare i nostri beni architettonici, tramandare la memoria di nostri illustri concittadini e provare a far crescere il nostro tessuto sociale, vera forma di prevenzione di ogni sorta di devianza. Lo spettacolo di grande spessore culturale dedicato a Sacco e Vanzetti ha reso ancora una volta evidente tutto ciò nella nostra città”. E’ il commento del Sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone, in riferimento al successo riscosso da “La rivolta dei numeri”, spettacolo di Chiara Dello Iacovo, svoltosi nel centro dell’Alto Tavoliere in occasione del “Sacco e Vanzetti Memorial Day” dello scorso fine settimana.

“Un grande evento per la nostra città, per continuare a raccontare di questa vicenda dolorosa con un linguaggio moderno, per parlare soprattutto ai giovani e farlo nel solco del gusto e della bellezza. Per continuare a preservare la memoria del nostro concittadino, Nicola Sacco, e per esaltare il valore della vita. Grazie a chi ha brillantemente creato, strutturato e realizzato questo grande evento. Grazie agli sponsor istituzionali e privati, alle persone che a vario titolo ci hanno dato una mano. Grazie agli artisti, interpreti magistrali. Grazie ai tanti concittadini e non che ci hanno onorato della loro presenza e partecipazione. Torremaggiore può brillare di luce propria”, conclude il primo cittadino.

I più letti
Torna su
FoggiaToday è in caricamento