Stramurales: il primo evento di street art a Stornara

Il 5 agosto 2018 ci sarà a Stornara(Fg) l'evento culturale/artistico “Stramurales” organizzato dal gruppo facebook “Stornara Life” e dalle associazioni stornaresi “Giovani per L'Europa”, “Stornara in Movimento”, “Pro Loco di Stornara”, “CittadinanzAttiva sede di Stornara”, “Le Giovani Aquile” e con il patrocinio gratuito del Comune di Stornara.

L'intento degli organizzatori è quello di portare “Arte” laddove arte non c'è mai stata, e fare anche di un paesino relativamente piccolo come Stornara, senza attrazioni turistiche permanenti, la meta turistica per gli appassionati di murales e di arte in genere. La loro ambizione è inserire Stornara nei circuiti italiani dei paesi con murales visitati in ogni stagione dell'anno!

La giornata di Domenica 5 agosto 2018 sarà il clou di una manifestazione-evento mai fatto prima. Una giornata che ha tutti i presupposti per diventare unica nell'intera Capitanata di Foggia e nell'intero Sud Italia.

Saranno presenti alcuni dei Street Artists più famosi e bravi d'Italia e non solo: artisti che hanno decorato coi loro lavori città e paesi italiani ed esteri, e che lasceranno le loro opere ad adornare per anni anche Stornara. Ci saranno infatti: Bifido da Caserta, Alessandro Suzzi da Trani, Chekos da Lecce, No Chance da Bologna, Kris Rizek da Barletta, Moby Dick con Aurora da Roma e Zabou Smith da Londra. Artisti di indubbio richiamo inseriti nei circuiti internazionali di tutto il mondo.

Oltre ai murales, il corso di Stornara si animerà tutta la giornata con 2 laboratori di pittura per bambini in età scolare, tenuti dai maestri Gioacchino Loporchio di Cerignola e Cosimo Tiso di Ascoli Satriano, entrambi notissimi pittori e scultori.

Inoltre, a partire dalle 10:00 del mattino, lavoreranno ad alcuni grandi pannelli, dipingendo a tecnica e tema liberi, pittori di tutte le età.

Tutti gli Street Artists avranno a disposizione l'innovativa vernice Airlite! Si tratta di una pittura naturale al 100%, per interni ed esterni, consigliata perfino da Legambiente, l'unica in grado di assorbire ed eliminare gli agenti inquinanti dell'aria. Airlite è in grado di degradare le molecole VOC(composti organici volatili) che possono causare allergie e danni permanenti nell'uomo e negli animali.

La giornata del 5 agosto prossimo, vedrà il corso di Stornara animarsi di colori ma non solo. Durante il mattino una Street-Band accompagnerà gli artisti con le sue note musicali.
Alle 13.30 è previsto un pranzo all'aperto chiamato “Strafocates”, sempre nel corso, per gli artisti e i membri dello staff di “Stramurales”.
Nel tardo pomeriggio ci sarà l'esibizione di alcune scuole di danza del paese, in una animata Street-Dance.

La sera alcune associazioni stornaresi daranno vita allo Street-Food, cucinando sempre nel corso. Parallelamente ci sarà anche lo Street-Music fino a tarda notte.

Al 05 agosto 2018 Stornara(Fg) Vi aspetta con tanta Arte e...“Stramurales”! Non mancate.

Tutti i dettagli sono presenti nella pagina Facebook ufficiale della manifestazione: https://www.facebook.com/stramurales/

#Stramurales #Streetart #Murales #Writer #Writing #Arte #Graffiti #Tag #Eventi #Stornara

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • L'assessorato alla Cultura del Comune di Foggia presenta la Ruota panoramica solidale, simbolo del Natale 2019

    • dal 9 al 25 dicembre 2019
    • Piazza Cavour
  • Un albero maestoso, un carro stupefacente, incredibili attrazioni e video mapping 3d: ecco 'La Città di Babbo Natale' a Lucera

    • dal 7 dicembre 2019 al 11 gennaio 2020
    • Palazzo De Troia
  • Michele, Violante e Brenno Placido sostengono la ricerca di Casa Sollievo: gli attori ospiti speciali del Concerto di Natale

    • 15 dicembre 2019
    • Teatro Comunale Giuseppe Verdi
  • Dal villaggio di Santa Claus ai mercatini: il ricco programma di eventi del Natale a Vico

    • da domani
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Centro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento