La voce di Ripalta Bufo e quattro sax cantano l'Opera alla Sala Paisiello

La voce di un soprano e quella di quattro sax "canteranno" insieme nella Sala Paisiello di Lucera nel concerto intitolato "Sax all'Opera". Per il terzo appuntamento di "Più artisti per tutti", trentatreesima stagione degli Amici della Musica, è dunque in programma un evento originalissimo che promette di sorprendere il pubblico di Capitanata.

Sabato 13 febbraio celebri arie di Verdi, Mascagni, Puccini, Mozart ed altri saranno interpretate in maniera inconsueta dalla nota cantante Ripalta Bufo e dal Quartetto "Fovea", composto da Stefano Mangini (sax soprano), Matteo Quitadamo (sax contralto), Gian Piero Guerra (sax tenore) e Marco Destino (sax baritono).

"Sax all'Opera" è un progetto musicale che nasce nel 2012 con l'intento di riportare in auge il genere classico in una versione inedita ed originale. I giovani artisti, tutti pugliesi, laureati con il massimo dei voti, risultano singolarmente, vincitori di numerosi concorsi nazionali ed internazionali, e continuano a perfezionarsi con docenti di chiara fama. La loro attività concertistica, aperta continuamente a contaminazioni e collaborazioni artistiche, li vede protagonisti presso alcuni dei teatri italiani più importanti come il Tetro alle Muse di Ancona, Palazzo Corsini di Roma, Teatro Pergolesi di Jesi, Sala Accademica dell'Istituto Pontificio di Musica Sacra di Roma. Hanno tenuto due concerti presso il Padiglione Italia all'evento mondiale Expo2015.

"'Sax all'Opera' - dichiara Elvira Calabria, presidentessa del sodalizio - è un progetto che dimostra la vitalità e la capacità artistica e organizzativa degli artisti di Capitanata, formatisi presso il Conservatorio 'Umberto Giordano'. Infatti l'intento della trentatreesima stagione concertistica è di dare più spazio non solo a musicisti provenienti da svariate nazioni, ma anche di sottolineare i valori musicali altissimi nutriti dalla nostra terra".

"Il progetto - aggiunge Francesco Mastromatteo, direttore artistico della Paisiello - lega l'opera ai quanto mai variegati colori sassofonistici e si presenta dunque come estremamente brillante e di gradevolissimo impatto. Il melodramma viene reinterpretato dalla voce dei sassofoni, di cui si scopre la natura orchestrale nell'ampiezza sonora ma anche la natura vocale per naturalezza delle loro capacità melodiche. Il tutto a sostenere la splendida voce italiana di un soprano dal brillante futuro".

Il concerto avrà inizio alle ore 20 (ingresso ore 19.30) nella Sala concerti "Giovanni Paisiello" di Via Bozzini, 8 a Lucera.

Caricemento della mappa in corso...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Una collettiva e una rassegna per i 60 anni di “Paz”. San Severo celebra Andrea Pazienza

      • dal 22 maggio al 16 ottobre 2016
      • MAT Museo dell’Alto Tavoliere
    • Renato Guttuso, i dipinti del pittore di Bagheria in mostra a San Giovanni Rotondo

      • Gratis
      • dal 17 settembre al 13 ottobre 2016
      • Ex Convento delle suore adoratrici del sangue di Cristo
    • "Chapeau": le opere di 27 artisti in mostra nella nuova sede dell'associazione "Creo"

      • Gratis
      • dal 23 settembre al 7 ottobre 2016
      • Associazione Creo

    I più visti

    • Una collettiva e una rassegna per i 60 anni di “Paz”. San Severo celebra Andrea Pazienza

      • dal 22 maggio al 16 ottobre 2016
      • MAT Museo dell’Alto Tavoliere
    • Renato Guttuso, i dipinti del pittore di Bagheria in mostra a San Giovanni Rotondo

      • Gratis
      • dal 17 settembre al 13 ottobre 2016
      • Ex Convento delle suore adoratrici del sangue di Cristo
    • "Chapeau": le opere di 27 artisti in mostra nella nuova sede dell'associazione "Creo"

      • Gratis
      • dal 23 settembre al 7 ottobre 2016
      • Associazione Creo
    • A Foggia fa tappa il tour italiano dei casting di “Cultura moderna”.

      • solo domani
      • 27 settembre 2016
    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento