Cibo, natura e cultura tra masserie e valli del Gargano: arriva la Festa della Calcara

Sabato 25 agosto iniziativa serale in una delle più suggestive masserie del Gargano, accompagnata da piacevoli momenti di relax e conoscenza del paesaggio circostante e delle attività pastorali tradizionali

Sabato 25 agosto si terrà la Festa della Calcara, un'occasione speciale, organizzata in una delle più belle masserie del Gargano, quella di Calderoso (San Marco in Lamis), accompagnata da piacevoli momenti di relax e conoscenza del paesaggio circostante, della sua natura e degli aspetti legati alle attività pastorali tradizionali del Gargano.

Infine una cena spettacolo a Masseria Calderoso permetterà di degustare le eccellenze enogastronomiche del territorio.

Il programma nel dettaglio prevede una passeggiata con degli esperti che racconteranno la storia di Valle della Monaca, uno dei valloni più suggestivi del Gargano, a poca distanza da Masseria Calderoso. Importanti saranno anche i momenti dedicati alla conoscenza del lupo e dei suoi comportamenti con Andrea Gallizia e Federica Bava.

Il momento saliente della festa sarà la visita a un’antica calcara, struttura usata per "cuocere le pietre" e ricavarne la calce “viva” utilizzata per imbiancare i borghi del Promontorio.

La festa proseguirà con la cena spettacolo a ritmo di tarantella, con le Mulieres Garganiche, presso l'agriturismo Masseria Calderoso con prelibatezze culinarie del territorio.

Un’iniziativa, dunque, che permette di vivere a tutto tondo un Gargano autentico fatto di antiche tradizioni agro-pastorali, natura e gastronomia.

Per partecipare è necessario contattare i numeri 3398185387 o 3294687668.

La festa è organizzata in collaborazione con Masseria Calderoso, Gym - Music – Sport, Project Wolf Ethology, e Engea - Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Sequestrati a Curci beni per 16 milioni, che il commercialista "che ha manifestato concreta pericolosità sociale" stava occultando

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento