Torna in tv Rico Garofalo, il Maestro foggiano che cantò Padre Pio

Il 25 ottobre, nella trasmissione "Nel cuore dei giorni" di "Tv 2000", la storia del musicista Rico Garofalo verrà rivissuta attraverso il racconto dei figli Riccardo e Marcello

Foto: www.ricogarofalo.it

Il 25 ottobre torna in tv Rico Garofalo,  il Maestro foggiano dei Parker Boy’s, orchestra con la quale fece impazzire soldati e ufficiali alleati durante l’occupazione.

Persino i vertici  militari alleati di stanza a Foggia rimasero entusiasti, tanto che il Colonnello Hamilton, supervisore e responsabile della Croce Rossa Americana sentì il bisogno di ringraziare i componenti dell’orchestra e l’artista foggiano con un documento che  viene oggi gelosamente custodito dai figli del musicista: “…aveva fatto andare in delirio le truppe di colore….suonando nel cuore di tutti noi  il suo Boggie Woggie…” si legge.

Di recente il Maestro è tornato agli onori della cronaca grazie ad un servizio dedicatogli dal direttore del settimanale “Di Più”, Sandro Mayer, che ha parlato dei suoi legami con Padre Pio, tant’è che una delle canzoni più belle, suggestive, e commoventi di Garofalo, venne dedicata proprio a San Pio.

“La canzone di Padre Pio” venne scritta all’indomani della morte del Santo, nel 1968, per amore, devozione e a conferma di un legame forte (Garofano era figlio spirituale di Padre Pio) ma, soprattutto, per ringraziare il Padre di Pietrelcina di un miracolo che lo stesso Rico ricevette e del quale parleranno, insieme ai momenti più importanti e celebrativi della vita e delle opere del loro papà, i figli del maestro, il 25 prossimo in occasione della loro partecipazione alla trasmissione “Nel  cuore dei giorni” presso l’emittente TV 2000.

E’, per la nostra città, motivo di grande soddisfazione sapere che un’importante emittente, oltre alla stampa nazionale, abbia mostrato interesse per la vita artistica e musicale di un nostro concittadino: Il Maestro Garofalo, anche se attraverso i suoi figli, torna in tv, dopo che per oltre 20 anni, tra il 1940 e il 1960, è stato presente sugli schermi nazionali, alla radio e nei più importanti teatri nazionali.

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ha sparato per legittima difesa": assolto Russo, il pasticciere che uccise il vicino di casa

  • Sport

    Il Tar dà ragione al Foggia che scrive a Lega e Figc: "Ora fateci giocare i playout"

  • Incidenti stradali

    Incidente e salvataggio tra le fiamme sul Gargano: vittima soccorsa da un vigile del fuoco libero dal servizio e da altre due persone

  • Cronaca

    Violenza inaudita a Foggia: in branco pretendono sesso di gruppo (due minorenni), trans si rifiuta e viene picchiato a sangue

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

  • Pokerissimo Audace: il Cerignola travolge il Taranto e sogna la Serie C (e il derby con il Foggia)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento