Torna in tv Rico Garofalo, il Maestro foggiano che cantò Padre Pio

Il 25 ottobre, nella trasmissione "Nel cuore dei giorni" di "Tv 2000", la storia del musicista Rico Garofalo verrà rivissuta attraverso il racconto dei figli Riccardo e Marcello

Foto: www.ricogarofalo.it

Il 25 ottobre torna in tv Rico Garofalo,  il Maestro foggiano dei Parker Boy’s, orchestra con la quale fece impazzire soldati e ufficiali alleati durante l’occupazione.

Persino i vertici  militari alleati di stanza a Foggia rimasero entusiasti, tanto che il Colonnello Hamilton, supervisore e responsabile della Croce Rossa Americana sentì il bisogno di ringraziare i componenti dell’orchestra e l’artista foggiano con un documento che  viene oggi gelosamente custodito dai figli del musicista: “…aveva fatto andare in delirio le truppe di colore….suonando nel cuore di tutti noi  il suo Boggie Woggie…” si legge.

Di recente il Maestro è tornato agli onori della cronaca grazie ad un servizio dedicatogli dal direttore del settimanale “Di Più”, Sandro Mayer, che ha parlato dei suoi legami con Padre Pio, tant’è che una delle canzoni più belle, suggestive, e commoventi di Garofalo, venne dedicata proprio a San Pio.

“La canzone di Padre Pio” venne scritta all’indomani della morte del Santo, nel 1968, per amore, devozione e a conferma di un legame forte (Garofano era figlio spirituale di Padre Pio) ma, soprattutto, per ringraziare il Padre di Pietrelcina di un miracolo che lo stesso Rico ricevette e del quale parleranno, insieme ai momenti più importanti e celebrativi della vita e delle opere del loro papà, i figli del maestro, il 25 prossimo in occasione della loro partecipazione alla trasmissione “Nel  cuore dei giorni” presso l’emittente TV 2000.

E’, per la nostra città, motivo di grande soddisfazione sapere che un’importante emittente, oltre alla stampa nazionale, abbia mostrato interesse per la vita artistica e musicale di un nostro concittadino: Il Maestro Garofalo, anche se attraverso i suoi figli, torna in tv, dopo che per oltre 20 anni, tra il 1940 e il 1960, è stato presente sugli schermi nazionali, alla radio e nei più importanti teatri nazionali.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento