Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Papà Michele: "I nostri quattro gemellini sono una gioia immensa". Il dott. Cristalli: "Due genitori bravissimi"

I piccoli Maria Francesca, Luigi, Antonio e Nicole sono pronti per tornare a casa. I quattro gemellini foggiani, nati da mamma Maria Laura e papà Michele, dopo due mesi trascorsi nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, sono pronti per incontrare la loro grande famiglia, a Foggia

 

. Quando sono nati, al settimo mese di gravidanza, pesavano dai 900 ai 1200 grammi; oggi pesano tra i 2200 ai 2300 grammi e godono di ottima salute. “Sono stati due mesi pieni di ansie e paure”, confessa papà Michele. “Siamo stati accolti e seguiti sin da subito con tanta attenzione da tutto lo staff del reparto, medici e infermieri che si sono presi cura dei nostri bambini come se fossero figli loro e ai quali va il nostro ringraziamento”. 

“I gemelli hanno avuto un decoroso favorevole e di questo siamo soddisfatti”, spiega Pier Paolo Cristalli, direttore del reparto di Neonatologia dell’IRCCS Casa Sollievo. “Per questo ringrazio l’equipe che ho l’onore di dirigere, e in particolar modo il lavoro meticoloso delle infermiere che con le loro attenzioni rendono possibile il raggiungimento di questi risultati. Bravissimi anche i genitori, sempre molto presenti e dotati di quella sana vena di ottimismo che ci ha aiutato loro nella gestione di questi bambini”. Lasciato l’ospedale, i piccoli sono pronti alla vita tra le mura domestiche: “Non vediamo l’ora di tornare a casa con i bambini”, spiega mamma Maria Laura. “Ci siamo organizzati per accoglierli tutti e quattro a casa, chiamando a raccolta i nonni e gli zii: una mano ciascuno ci si aiuta tutti”

Potrebbe Interessarti

  • Brindisi-Foggia finisce in rissa, scontri tra tifosi nel parcheggio dello stadio: le immagini dei tafferugli

  • Bagno di folla (e fischi) a Peschici per Salvini, che la prende male e risponde: "Voi, fastidiosi come le zanzare"

  • Giuseppe Conte: "Mi dimetto". Il Premier lascia dopo 14 mesi ma prima massacra Salvini e la Lega

  • VIDEO | Foggia stregata da Massimo Ranieri: è festa grande in Piazza Cavour

Torna su
FoggiaToday è in caricamento