Presentato il premio Scuola Rotary: l’edizione 2017 dedicata al tema del bullismo

Al concorso interscuola hanno partecipato 14 istituti del capoluogo, tra i quali sei superiori

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della manifestazione conclusiva del Premio Scuola Rotary 2017. A illustrare l’iniziativa il presidente del Rotary Foggia dott. Domenico Gentile ed il presidente del premio avv. Luigi Miranda.  

Si tratta di un concorso interscuola sul tema “Bullismo e cyberbullismo”, cui hanno partecipato 14 scuole del capoluogo, tra cui sei Istituti superiori: il Liceo classico Vincenzo Lanza, l’Istituto Einaudi/Grieco, il Liceo scientifico Guglielmo Marconi, l’Istituto professionale Pacinotti, l’Istituto Blaise Pascal, il Liceo artistico Perugini, ed otto Scuole secondarie di primo grado: Murialdo, Alfieri, Bovio, Foscolo, Moscati, Zingarelli, Dante e Marcelline.

“Il Premio Scuola di quest’anno sociale è, quindi, dedicato ad un tema cruciale e sempre più diffuso che spesso – ha affermato il delegato del premio Luigi Miranda – “ha una portata devastante”. Il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo coinvolge numerosi minori e assilla molti genitori, che non sanno cosa fare e come comportarsi quando il proprio figlio è vittima di bullismo o quando è egli stesso autore di atti di bullismo. Molti adolescenti non si rendono conto delle conseguenze negative che possono avere le loro azioni reali e le loro “azioni social”. Comportamenti nella vita reale, ma anche video, immagini, commenti postati online con superficialità, possono causare disagi enormi, e anche azioni impensabili, come quelle che talvolta accadono tragicamente nella prima età giovanile, di togliersi la vita. Tanti casi di bullismo e di cyberbullismo possono esserne la causa.

Gli studenti delle Scuole Superiori di Foggia hanno quindi affrontato una tematica delicata e cruciale, che riguarda il loro vissuto quotidiano e la sfera dei comportamenti nei confronti dei soggetti più deboli facendosi portavoce – ha affermato Miranda – di “un messaggio di speranza e di ottimismo, perché uscire dal tunnel lungo e oscuro del bullismo si può”.

Le scuole partecipanti hanno presentato oltre 130 elaborati, tra racconti lunghi e brevi, poesie, opere pittoriche e grafiche, video. La premiazione delle cinque sezioni sarà intervallata da momenti di canti e coreografie. Particolarmente preziosa la presenza di Armand Zazani, già primo ballerino dell’Opera di Tirana, e della ballerina Roberta Leo.

La cerimonia conclusiva del Premio, condotta dalla prof. Lolita Marchese, si svolgerà venerdì 19 maggio, a partire dalle ore 18.00, nella splendida cornice del Teatro Comunale “Umberto Giordano” di Foggia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Shock agli Ospedali Riuniti di Foggia: chirurgo visita paziente, poi viene insultato e picchiato

  • Cronaca

    Un sabato di follia in una corsia d’ospedale: medici stanchi per l’ennesima aggressione

  • Economia

    L’Università di Foggia “elimina” le agevolazioni sul merito (e aumenta le tasse a una fascia di studenti)

  • Sport

    VIDEO | Foggia vs Teramo, Fares: “Siamo quasi nell’indisponibilità di poterla disputare"

I più letti della settimana

  • L'estate foggiana all'insegna della grande musica: tutti i concerti in programma

  • Dalle fave di Carpino al Palio delle contrade a Manfredonia. Foggia accoglie Toquinho: gli eventi del weekend

  • I 109 anni di nonna Maria, la supernonna di Torremaggiore che va pazza per l'olio e le fritture

  • San Severo protagonista in ‘Parola di pollice verde’: Luca Sardella racconta la sua città su Rete4

  • 'Ladri di valigette', il corto del regista foggiano Marco Giuva girato per le strade della sua città

  • Giove porta i foggiani a Pompei: l’operetta di Giordano conquista il ‘Teatro Grande’

Torna su
FoggiaToday è in caricamento