Peter, il carapellese del Connecticut ce l'ha fatta: dopo lunghe ricerche ha scoperto le sue origini

A Carapelle è riuscito a trovare vecchi documenti che gli hanno permesso di risalire al suo albero genealogico

Peter Traisci
Suo nonno era nativo di Carapelle, dove era nato nel 1884 e si chiamava Pietro come lui, anche se in realtà si è scoperto che il suo vero nome era Pasquale.  Peter Traisci, americano del Connecticut, di padre nativo del Rhode Island ma di radici carapellesi, da tanti anni era alla ricerca delle sue origini.
Lunghe ricerche e contatti Facebook con potenziali parenti italiani lo hanno portato proprio nei Cinque Reali Siti, dove ha incontrato la famiglia di un cugino, Rocco Traisci, che lo ha accompagnato a Carapelle.
Peter e sua moglie Abigail hanno gradito molto l’accoglienza del sindaco Umberto Di Michele, della giunta e degli assessori. A Carapelle è riuscito a trovare vecchi documenti che gli hanno permesso di risalire al suo albero genealogico. Prossima tappa Bovino, il paese della nonna ed un tour della Puglia

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Silvestri, tracce di dna sulle cartucce esplose: incastrato Lombardi, arrestato col 'fedele' Zito

  • Cronaca

    Due arresti per l'omicidio Silvestri, Aquilio: "Indagine da importanza strategica: delinea gli assetti dei gruppi criminali"

  • Politica

    Tribunale Foggia, caso chiuso: Zammarano non va risarcito. Cangelli: "Ecco il buon lavoro, non quello sul Giordano"

  • Cronaca

    100mila euro "per star tranquilli" e richiesta di terreni "perché qui comando io": così i Lanza terrorizzavano gli agricoltori

I più letti della settimana

  • Omicidio a Cagnano Varano: ucciso il maresciallo maggiore dei carabinieri

  • Omicidio a Trinitapoli, ucciso a colpi di pistola Cosimo Damiano Carbone

  • Omicidio a Cagnano Varano: ecco chi è l'uomo accusato di aver ucciso il maresciallo dei carabinieri

  • Attimi di terrore a Cagnano Varano: spari in piazza e poi il sangue, grave maresciallo dei carabinieri

  • Incidente stradale: cinque auto coinvolte e 10 feriti, elisoccorso sul posto e tratto della provinciale Lucera-Biccari chiuso

  • Così Papantuono ha ucciso il maresciallo Di Gennaro: "non c'è un movente", ha chiamato i carabinieri e ha sparato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento