Devoti dell'Incoronata di Foggia in pellegrinaggio: 52 km a piedi da Castelluccio Valmaggiore

E’ il pellegrinaggio che parte da Castelluccio Valmaggiore. Si parte nel tardo pomeriggio del 27 aprile con arrivo la mattina del 28

Processione per la Madonna Incoronata

Dopo le toccanti esperienze spirituali vissute negli anni scorsi, anche quest'anno vogliamo riproporre lo storico percorso del pellegrinaggio a piedi. Infatti, l'ultimo sabato di aprile in occasione della solennità annuale dell'apparizione della Madonna Incoronata di Foggia, i pellegrini di Castelluccio Valmaggiore, da sempre devoti, come ogni anno, si recano a piedi di notte al santuario. La sera del 27 aprile si parte da Castelluccio per ritrovarsi al santuario nella mattinata del 28 per la santa messa parrocchiale delle 10 presieduta da don Alessandro Clemente.

La partenza è fissata alle 19.15 del 27 aprile davanti la chiesa di Santa Maria delle Grazie di Castelluccio Valmaggiore. Il percorso, in tre tappe, è di circa 52 km più il pio esercizio dei tre giri attorno al santuario. Chi non se la sente di fare l'intero percorso, alle 3 del 28 aprile, sempre nel piazzale antistante la chiesa di Santa Maria, parte il secondo gruppo (più numeroso). Con l'ausilio di auto e camion si arriva fin dopo Troia, poi si prosegue a piedi fino al Santuario, sempre con auto di supporto. Il ricongiungimento tra i due gruppi è previsto alle ore 4 circa.

Il pellegrinaggio è aperto a tutti e la partecipazione è libera. Per il cammino si raccomanda un abbigliamento idoneo:  calzare scarpe comode, portare con sè un ombrello o un impermeabile, giubbotto catarifrangente, torcia elettrica e bevande calde.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • La stanza dell'ospedale non ha la tv, paziente esce e ritorna con due lcd da 32 pollici: "Che bel gesto, grazie Luigi"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento