"Parliamo d'amore" al Teatro Regio, un recital sull'amore diretto da Maria Staffieri

Un recital sull’amore con parole d’autore: Maria Staffieri – attrice, autrice e regista di lungo corso - definisce così lo spettacolo Parliamo d’amore, sentimenti ed emozioni del quale cura la regia (oltre a esserne una degli interpreti) e che andrà in scena sabato 21 e domenica 22 dicembre al Teatro Regio di Capitanata a Foggia, in via Guglielmi, 8a (c/o Chiesa Madonna del Rosario) nell’ambito della XIX Stagione teatrale Enarché.

“È uno spettacolo – racconta la Staffieri - che avrà diversi registri teatrali: comicità, commedia brillante e dramma, con il fondamentale supporto della musica. Di un vero recital si tratta, giacché gli attori che andranno in scena reciteranno con le parole di grandi del passato più o meno recente: Shakespeare, Eduardo De Filippo, Totò, Erri De Luca, Roberto Benigni, Anna Maria Barbera. In più ho deciso io stessa di scrivere alcuni testi prendendo spunto (in effetti sarà una parodia) dagli immortali versi dell’Iliade. Con il sorriso vogliamo abbattere tanti stereotipi sull’amore e a punteggiare la recitazione saranno delle “macchiette in musica” di Michele Dell’Anno e Giustina Ruggiero.”

A dare vita a questo spettacolo “sentimentale” saranno Franca De Magistris, Fulvio De Martino, Fabio Maggio, Amalia Ponziano, Giustina Ruggiero, Marilena Salvatori, e la stessa autrice e regista Maria Staffieri. A le musiche saranno affidate alla fisarmonica di Michele Dell’Anno e ad alcune basi registrate. A fare da scenografia e base di partenza per tutto lo spettacolo saranno le immagini (tratte da famosi film) di baci rimasti nella storia del cinema e nell’immaginario di milioni di spettatori. Cabaret, musica e teatro dunque, per due serate – il 21 e 22 dicembre – sui sentimenti e le emozioni dell’amore.

Ricordo che continua il partenariato dell’associazione Enarché con l’Assessorato alla Politiche Sociali del Comune di Foggia retto da Raffaella Vacca: il progetto – promosso con entusiasmo dal presidente Carlo Bonfitto - Il teatro è cultura, la cultura è per tutti permetterà a persone in condizioni economiche svantaggiate (due i posti riservati per ogni messinscena) di assistere gratuitamente agli spettacoli del Teatro Regio di Capitanata. I destinatari del progetto saranno individuati dagli elenchi dell’Assessorato.

19a Stagione Teatrale Enarché 2019/20

Gli Artisti Associati – Associazione Cultura e Ambiente presentano:

Parliamo d’amore, sentimenti ed emozioni

Regia di Maria Staffieri

Con: Franca De Magistris, Fulvio De Martino, Fabio Maggio, Amalia Ponziano, Giustina Ruggiero, Marilena Salvatori, Maria Staffieri

Sabato 21 e domenica 22 dicembre 2019

Porta: ore 20.30; inizio spettacolo: ore 21.00

Foggia, Teatro Regio di Capitanata – via Guglielmi, 8a (c/o Chiesa Madonna del Rosario)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Belle ripiene": Rossella Brescia, Tosca D'Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo protagoniste al Teatro Verdi

    • solo oggi
    • 22 febbraio 2020
    • Teatro Verdi
  • Torna in scena al Teatro Regio "P'u bene che ce vulime", la commedia dolceamara di Michele Norillo

    • dal 15 febbraio al 8 marzo 2020
    • Teatro Regio di Capitanata
  • "Tartassati dalla tasse" al 'Giordano': Biagio Izzo torna a Foggia con un nuovo spettacolo

    • 11 marzo 2020
    • Teatro Umberto Giordano

I più visti

  • Torna il Carnevale di Manfredonia: musica, eventi per bambini, rassegne culturali e artisti locali nel fitto calendario di appuntamenti

    • da domani
    • dal 23 febbraio al 1 marzo 2020
    • Centro
  • Tutto pronto per il Carnevale Apricenese: il programma degli eventi

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 1 marzo 2020
    • APRICENA
  • A Cerignola torna la 'Festa della Pentolaccia'

    • solo domani
    • 23 febbraio 2020
    • Oratorio Salesiano
  • A Foggia il primo cineforum in lingua tedesca

    • dal 21 gennaio al 3 marzo 2020
    • Sala Farina
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento