Con Padre Sella a Calebasse si parla di consumo responsabile

Nel cammino di avvicinamento alla Marcia della Pace Emmaus-Amendola 2017, Padre Adriano Sella, responsabile nazionale della Rete Interdiocesana dei Nuovi Stili di Vita, sarà a Foggia per raccontare il valore di un consumo responsabile.

Venerdì 24 marzo, dalle ore 20, sarà a Calebasse cercheremo di analizzare e capire come funziona questa società di oggi che è diventata la società dei consumi, attraverso l'uso di svariate strategie.

Nel corso della serata, dunque, Padre Sella aiuterà i presenti a comprendere come il nostro consumismo compulsivo, ossessivo e compensatorio stia danneggiando il pianeta terra ma anche le sue creature. Animali, vegetazione e lo stesso essere umano. L'analisi del decalogo del consumatore responsabile, aiuterà a riflettere sull'argomento, a coinvolgere e ad aiutarci a diventare consumatori responsabili, protagonisti di un consumo equo, giusto e solidale.

Padre Adriano Sella, già missionario in Brasile e professore di Etica Teologica, è stato coordinatore della Commissione Giustizia e Pace e delle Pastorali Sociali della Conferenza Episcopale del Nord II del Brasile. A Vicenza ha fondato nel 1995 il Movimento Gocce di Giustizia che ha come impegno “creare una cultura di giustizia”. Dal 2003 vive e lavora in Italia nella promozione dei nuovi stili di vita. Nel 2006 si è inserito nella Diocesi di Padova come missionario e sacerdote del Creato, coordinando la Commissione Diocesana Nuovi Stili di Vita e anche la Rete Interdiocesana Nuovi Stili di Vita.

Ha pubblicato la "Miniguida dei nuovi stili di vita”, strumenti che la gente comune ha nelle proprie mani per poter cambiare la vita quotidiana e anche per poter influire sui cambiamenti strutturali. L'intento è far emergere il potenziale che ha la gente comune di poter cambiare la vita feriale mediante azioni e scelte quotidiane, partendo da un livello personale per passare poi a uno comunitario fino a raggiungere i vertici del sistema socio-economico e politico, con lo scopo di giungere a mutazioni strutturali globali.

L'evento, promosso da Solidaunia e dall'Ambasciata di Pace della Provincia di Foggia, si concluderà con una cena. Rigorosamente responsabile!

(Per info e prenotazioni: 0881.1780499 o 329.5381312)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Dai cambiamenti climatici al fenomeno Greta: a San Marco in Lamis incontro con il meteorologo Guido Guidi

    • 16 novembre 2019
    • Auditorium Teatro Giannone
  • Nadia Tempest a Parcocittà: l’influencer più amata dai giovani torna a Foggia

    • 16 novembre 2019
    • Parcocittà
  • Ritorni Extravaganti al Liceo Classico: a Foggia arriva Alessia Gazzola con il suo nuovo romanzo

    • 27 novembre 2019
    • Liceo Classico "Lanza"

I più visti

  • Rodi ospita il "Gargano Comics": al porto la prima edizione della mostra-incontro sul fumetto

    • dal 19 ottobre al 19 novembre 2019
    • Porto Turistico
  • "Mogol racconta Mogol": il più grande paroliere italiano apre la nuova stagione del "Giordano"

    • dal 13 al 14 novembre 2019
    • Teatro Umberto Giordano
  • Dai cambiamenti climatici al fenomeno Greta: a San Marco in Lamis incontro con il meteorologo Guido Guidi

    • 16 novembre 2019
    • Auditorium Teatro Giannone
  • “Il Cuore di Foggia”: Parcocittà ricorda le vittime del crollo di viale Giotto

    • dal 9 al 17 novembre 2019
    • Parcocittà
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento